MotoGP, Test Qatar: 3 positivi al Covid fra cui un ingegnere del test team Ducati

UPDATED Le tre persone sono risultate positive al tampone effettuato in aeroporto e dovranno rimanere in quarantena in hotel

Share


Il protocollo a cui si deve sottoporre tutto il personale del paddock in MotoGP è molto stringente, con continui controlli per evitare infezioni da Coronavirus. La prima misura a cui sottoporsi, è tampone all'arrivo all'aeroporto di Doha. Solo un esito negativo permette di lasciare la propria stanza in hotel e recarsi in circuito.

Purtroppo, ieri, quattro tecnici sono risultati positivi e messi in isolamento, non potendo così prendere parte ai test che sono iniziati oggi sul circuito di Losail. Si tratta di 3 persone che lavorano per Ducati (2 nel team Avintia Sky VR46 con Luca Marini e uno nel test team con Michele Pirro) e un'altra che fa parte dello staff tecnico di Yamaha.

UPDATED Le persone risultate positive al tampone effettuato in Qatar sono un meccanico di Avintia lato Marini (che non è un tecnico Ducati) un ingegnere del Ducati test team che era risultato negativo venerdì in Italia e un tecnico di Aprilia.

Articoli che potrebbero interessarti