Tu sei qui

Aprilia RSV4 2021, la superbike di Noale arriva in concessionaria

Prezzi ufficiali e nuove immagini della Aprilia RSV4, che con l'omologazione Euro 5 aumenta la coppia a 125 Nm.

Moto - News: Aprilia RSV4 2021, la superbike di Noale arriva in concessionaria

Share


La Aprilia RSV4 era stata svelata a inizio anno e ora la casa di Noale ufficializza i prezzi di listino, allineati a quelli della versione precedente. Insieme al costo delle due versioni, standard e factory, sono state diffuse anche nuove immagini con le colorazioni disponibili.

Il design riprende il family feeling del costruttore veneto che caratterizza anche la supersportiva RS 660.

Questione di genetica

Le nuove foto ufficiali della Aprilia RSV4 mostrano la superbike veneta nelle colorazioni disponibili: la RSV4 standard è proposta nella sola colorazione Dark Losail mentre la RSV4 Factory in due, Aprilia Black e Lava Red.

Il design riprende quello della sorella minore, la supersportiva RS 660, di recente ammessa a correre alla AMA negli Stati Uniti.

Il gruppo ottico anteriore a triplo LED, dotato di luci DRL perimetrali, rappresenta infatti la firma luminosa delle Aprilia sportive e integra la funzione “bending lights”: la coppia di fari supplementari che illumina l’interno della curva, aumentando la visibilità in piega.

La RSV4 conferma quanto si era anticipato nei mesi precedenti: ovvero una aerodimanica completamente rivista, derivata dalle MotoGP, con winglets integrate nella carena e ben visibili nelle immagini frontali.

Queste alette migliorano la deportanza, migliorando la stabilità e l'aderenza della RSV4 soprattutto alle alte velocità.

Motore e tecnologia

Il motore della Aprilia RSV4, oltre a essere omologato Euro 5, cresce leggermente di cilindrata, passando dai precedenti 1.077 cc agli attuali 1.099 cc, ma la potenza resta di 217 CV a 13.000 giri.

Aumenta invece la coppia che ora raggiunge i 125 Nm a 10.500 giri.

Nuovo anche l'apparato tecnologico, con un nuovo display TFT più ampio, la centralina Marelli 11MP e la piattaforma inerziale a sei assi, entrambe più potenti.

Questa dotazione migliora la gestione elettronica con comando del gas full Ride-by-Wire e si affinano le logiche di funzionamento dell’APRC.

L’esclusiva suite di controlli elettronici di Aprilia si completa inoltre con l’introduzione del controllo multilivello del freno motore.

Sono ora presenti sei Riding Mode, tre per la pista (di cui due personalizzabili) e tre per la strada (di cui uno personalizzabile): al pilota è richiesto soltanto di scegliere il Riding Mode che interpreta meglio la sua esigenza di guida per ottenere automaticamente la migliore messa a punto di Traction Control, Wheelie Control, freno motore, ABS e degli altri parametri gestiti.

Prezzi confermati

Come avevamo anticipato in precedenza, Aprilia ha confermato i prezzi di entrambe le versioni: 20.990 euro f.c. per la RSV4 standard e 25.990 euro f.c. per la RSV4 Factory.

A differenziare le due versioni, l'allestimento della Factory comprende cerchi in alluminio forgiato, sistema di sospensioni semiattive Öhlins Smart EC 2.0 e pinze freno Brembo Stylema.

Articoli che potrebbero interessarti