Midori Moriwaki: "Non avremmo vinto nella Moto2 senza Fausto Gresini"

Moriwaki vinse il mondiale inaugurale della Moto2 con Toni Elias: "Toni vinse in sella alla MD600, uno dei migliori successi nella storia di Moriwaki, che non avrebbe potuto realizzarsi senza Fausto"

Share


Midori Moriwaki e Fausto Gresini hanno conquistato il titolo inaugurale della Moto2 con Toni Elias nel 2020. Così oggi la sua squadra che gareggia nel mondiale Superbike, la MIE Racing vuole estendere le sue più profonde condoglianze alla famiglia, agli amici e ai colleghi di Fausto Gresini, scomparso ieri, lasciando l'intera famiglia delle corse motociclistiche devastata dalla triste notizia.

"La notizia della scomparsa di Fausto Gresini mi ha lasciato profondamente addolorata - ha detto Midori Moriwaki - Fausto era un amico, un collega e una persona di grande valore con cui ho avuto il privilegio di condividere un percorso comune nel mondo delle corse.
Il ricordo più bello della nostra collaborazione risale al 2010 quando il team Gresini Racing Moto2 conquistò il titolo inaugurale della Moto2 con Toni Elias in sella alla "MORIWAKI MD600", una moto da corsa costruita da MORIWAKI Engineering e sviluppata da MORIWAKI Racing nell'ambito del Progetto MD. Un sogno che diventa realtà, e uno dei migliori successi nella storia di Moriwaki, che non avrebbe potuto realizzarsi senza Fausto. Faccio tesoro di ogni momento delle sfide condivise, del duro lavoro e dell'immensa passione.
Vorrei estendere le mie più sentite condoglianze alla famiglia e agli amici di Fausto, sia personalmente che a nome di MIE Racing".

 

Articoli che potrebbero interessarti