Tu sei qui

Toshihiro Mibe è il nuovo presidente e CEO di Honda

Prenderà il posto di Takahiro Hachigo. Mibe era entrato in azienda nel 1987 e nella sua carriere si è occupato principalmente di ricerca e sviluppo in campo auto

News: Toshihiro Mibe è il nuovo presidente e CEO di Honda

Share


Honda Motor ha annunciato che, in una riunione del consiglio di amministrazione, Toshihiro Mibe, attualmente Senior Managing Director della società, è stato nominato prossimo Presidente e Amministratore Delegato, a partire dal 1° aprile 2021. Mibe succederà a Takahiro Hachigo, l'attuale Presidente, che diventerà un Direttore, a partire dal 1° aprile 2021.

Mibe diventerà Direttore, Presidente e Amministratore Delegato (CEO) con la risoluzione dell'Assemblea Generale Ordinaria degli Azionisti prevista per giugno 2021, momento in cui Hachigo andrà in pensione.

Durante i circa sei anni trascorsi da quando è salito alla presidenza nel 2015, di fronte a un periodo di grande trasformazione del contesto aziendale, Hachigo ha preso l'iniziativa e ha formulato il programma Vision 2030 di Honda per consentire a Honda di diventare "una società che vuole esistere" nel futuro.

Sotto la guida di Hachigo, Honda ha aumentato l'efficienza e rafforzato la sua struttura operativa nei settori della produzione e dello sviluppo dei prodotti. Inoltre, perseguendo la "selezione e concentrazione" delle sue risorse aziendali su base globale, è stata stabilita una solida base per il futuro, preparando Honda a decollare nella nuova era.

Mibe, che assumerà la presidenza ad aprile, è entrato in Honda nel 1987 e si è concentrato principalmente sulla ricerca e lo sviluppo di automobili, in particolare sullo sviluppo del powertrain. Nel 2019, Mibe è diventato presidente e direttore rappresentativo di Honda R&D e dal 2020, Mibe è stato contemporaneamente in servizio come Senior Managing Director  di Honda Motor Co.

Articoli che potrebbero interessarti