MotoGP, Peggiorate le condizioni di Gresini, ma Fausto lotta e conferma la conferenza

Carlo Merlini: "Fausto ci ha chiesto di tenere comunque la nostra conferenza di presentazione. Sono stato in contatto con lui ogni volta che è stato possibile. Preghiamo tutti per la sua salute"

Share


Questa mattina, alle 11, verrà presentata la nuova stagione del team Gresini ma non sarà un giorno di festa. Il fondatore della squadra, Fausto Gresini, non ci sarà. È ricoverato dal 27 dicembre all’Ospedale Maggiore di Bologna, dopo avere contratto il Covid che ha indebolito i suoi polmoni. Da settimane lotta per la vita e negli ultimi giorni le condizioni sono peggiorate.

Fino a qualche giorno fa, Fausto sembrava avercela fatta, uscito dal coma farmacologico, aveva iniziato a fare fisioterapia, aveva potuto incontrare la moglie e anche comunicare, in videochiamata, con le persone della sua squadra.

Ha avuto però una ricaduta e lunedì il figlio Lorenzo aveva informato che il padre era stato di nuovo profondamente sedato ed erano state iniziate nuove terapie per combattere una grave infiammazione polmonare.

Da quando abbiamo appreso, le condizioni di Fausto non sono migliorate nelle ultime ore e continua a lottare una battaglia che si fa sempre più difficile.

"Faremo la conferenza, in tono minore, perché è stato Fausto a chiedercelo - ci ha detto Carlo Merlini, che dell'ex iridato e manager di successo è il braccio destro - ci siamo tenuti in contatto ogni volta che è stato possibile, nei momenti in cui le sue condizioni sono migliorate. E' una dura battaglia, la sua, e stiamo tutti pregando per la sua salute".

Articoli che potrebbero interessarti