Tu sei qui

Yamaha ha firmato un accordo con Dorna per competere in MotoGP fino al 2026

Yamaha ha iniziato nel mondo dei Gran Premi nel 1961 e si è assicurata un totale di 511 vittorie nei Gran Premi, 38 titoli mondiali piloti, 37 titoli mondiali costruttori e cinque Triple Crown. Questa stagione è il 60° anniversario del costruttore giapponese

MotoGP: Yamaha ha firmato un accordo con Dorna per competere in MotoGP fino al 2026

Share


Yamaha Motor Co., Ltd. è lieta di annunciare di aver firmato un contratto con il detentore dei diritti commerciali e promotore della serie Dorna Sports S.L. per continuare la sua partecipazione al Campionato del Mondo FIM MotoGP per altri cinque anni, dal 2022 al 2026.


La notizia è stata confermata ufficialmente dal Team Principal di Monster Energy Yamaha MotoGP e dal Managing Director di Yamaha Motor Racing Lin Jarvis durante il debriefing con i media post 'Monster Energy Yamaha MotoGP Team Launch' di oggi.

Yamaha ha iniziato il suo impegno nel Gran Premio del Mondo nel 1961, rendendo questa stagione il 60° anniversario della casa giapponese. Nel corso della sua attività in MotoGP, Yamaha si è assicurata un totale di 511 vittorie nei Gran Premi, 38 titoli mondiali piloti, 37 titoli mondiali costruttori e cinque Triple Crown.

Yamaha Motor Co., Ltd. e Yamaha Motor Racing Srl colgono questo momento per esprimere collettivamente la loro gratitudine al CEO di Dorna Sports S.L. Carmelo Ezpeleta e a tutto il management e lo staff di Dorna MotoGP per il loro duro lavoro e l'incessante motivazione che contribuiscono a rendere il MotoGP l'apice delle corse motociclistiche.

"Prima di tutto, vorrei cogliere questa opportunità per esprimere la mia gratitudine a Carmelo Ezpeleta e a Dorna, così come a tutto il personale Yamaha che ha reso possibile la nostra corsa di successo al più alto livello delle corse motociclistiche - ha detto Toyoshi Nishida, Executive Officer di Yamaha Motor Co., Ltd. - Alla Yamaha siamo molto orgogliosi di prendere parte alle gare di MotoGP Siamo tutti molto contenti di poter confermare il rinnovo del contratto per altri cinque anni all'inizio di una stagione importante per la nostra azienda".

"Yamaha ha iniziato a gareggiare nel Gran Premio del Mondo nel 1961. Sessant'anni dopo, la passione di Yamaha per le corse motociclistiche e il desiderio di affrontare una sfida rimangono immutati. La MotoGP costituisce una grande parte del DNA di Yamaha. La tecnologia all'avanguardia della classe regina continuerà a farsi strada nelle moto da strada Yamaha, dando vita alle fantasie motociclistiche e motoristiche dei clienti sia in pista che fuori, dando loro la sensazione di Kando.  Allo stesso tempo, penso che i prossimi cinque anni di collaborazione con Dorna e gli altri produttori di MotoGP saranno molto importanti per il futuro. Vogliamo mantenere l'eccitazione delle gare di MotoGP e allo stesso tempo renderle più sostenibili e attraenti per un pubblico più ampio. Ringraziamo tutti i fan Yamaha per il loro continuo supporto, e non vediamo l'ora di portare loro ricordi ancora più emozionanti e preziosi in futuro".

"Prima di tutto, vorrei ringraziare Nishida-san e tutti i membri di Yamaha per la collaborazione a lungo termine durante tutti questi anni - ha risposto Carmelo Ezpeleta, CEO di Dorna Sports - In Dorna siamo lieti di essere parte del culmine di questa partnership estendendo il nostro accordo con Yamaha. Siamo ansiosi di assistere a questo nuovo capitolo dell'iconica casa giapponese che celebra il suo 60° anniversario nella scena delle corse, una fabbrica che ha sempre dimostrato un grande impegno con il campionato del mondo MotoGP e il cui futuro vedrà molte altre sfide emozionanti da vivere insieme in questi prossimi anni".

 

 

Articoli che potrebbero interessarti