Tu sei qui

CIV SBK, Luca Vitali approda nella Scuderia Improve-Firenze Motor

Il pilota di Rimini resta nel CIV Superbike lasciando BMW per debuttare sulla Honda CBR 1000RR-R della compagine capitanata da Alessandro Michelozzi

SBK: CIV SBK, Luca Vitali approda nella Scuderia Improve-Firenze Motor

Share


Essere alla ricerca di maggiori stimoli per affrontare un nuovo capitolo della propria carriera, nonchè un'inedita avventura. Luca Vitali correrà nel CIV Superbike tra i ranghi della Scuderia Improve-Firenze Motor, con cui avrà l'opportunità di salire per la prima volta in sella alla Honda CBR 1000RR-R. Un progetto sulla carta ambizioso, che pone solide basi per sognare in grande e stupire ove possibile.

'Ciao, ciao BMW'

Dai trascorsi nel CIV 125GP, SuperStock 600, CEV Moto2, CIV SS600, Europeo SuperStock 600 e SuperStock 1000 e FIM EWC, Luca Vitali è presenza fissa della top class del Campionato Italiano Velocità dalla seconda metà del 2017 a questa parte. Sempre alla guida di una BMW S1000RR (malgrado il debutto con Aprilia), prima con il Team DMR Racing passando per il CherryBox24 Guandalini Racing, l'originario di Rimini ha saputo mettersi in mostra attraverso uno dei suoi punti di forza: la costanza nelle prestazioni.

Se nel 2019 non era mai riuscito a salire sul podio come accaduto per ben cinque volte l'anno precedente, nel pazzo e caotico 2020 ha bissato il quarto posto finale del 2018 con una terza posizione in Gara 1 a Misano e una seconda in Gara 1 a Vallelunga quali miglior risultati. Nonostanto tutto e dopo tre fantastiche stagioni, per Vitali e la Casa di Monaco di Baviera era giunto il momento di cambiare strada per affrontare un'ulteriore pagina interamente da scrivere.

Una sfida allettante

Salutato il Team Guandalini, in vista del 2021 Luca Vitali ha deciso di sposare la causa della rinnovata Scuderia Improve-Firenze Motor. La compagine capitanata da Alessandro Michelozzi tornerà nel CIV Superbike in seguito alla breve parentesi del 2014 con un progetto completamente rivisto nel suo insieme. A stretta collaborazione con Honda Italia, la Scuderia Improve si impegnerà per allestire un programma vincente. Al contempo, la concessionaria Firenze Motor fornirà ai clienti la sua esperienza per mettere ancor più in risalto il marchio della Casa di Tokyo.

Nella speranza di rientrare nella battaglia per le posizioni di vertice, per il 28enne si tratterà dell'esordio assoluto sulla Fireblade CBR 1000RR-R, senza tralasciare lo sviluppo in toto della moto. Prossimamente verrà reso noto il nome del pilota che scenderà in pista nel CIV SuperSport 600, categoria nelle quale ultimamente la squadra toscana si è distinta con Roberto Mercandelli.

Articoli che potrebbero interessarti