SBK, CIV SS600, Luca Ottaviani rinnova con il Team RM Racing

Il pilota di Vallefoglia sarà di nuovo al via della SS600 tricolore con la ZX-6R di Roberto Marcolongo. Oltre al CIV, sono previste alcune wild card nel Mondiale

Share


Ripartire da una base solida, con un progetto assortito per continuare a stupire e sognare in grande. Luca Ottaviani ha rinnovato il proprio contratto con il Team RM Racing in vista della stagione 2021. Oltre a prendere parte al CIV SuperSport 600 in sella alla Kawasaki ZX-6R, il binomio sarà presente nelle vesti di wild card in alcune gare del World SuperSport 600. 

Ottimo stato di salute

Lasciato alle spalle un periodo particolarmente altalenante, lo scorso anno Luca Ottaviani è stato considerato a tutti gli effetti la grande sorpresa della SS600 tricolore, al debutto sulla "verdona" della compagine di Roberto Marcolongo. Bollato troppo frettolosamente come pilota "da qualifica", pur dovendo aspettare ben 48 gare, alla fine la vittoria è arrivata (finalmente..) all'Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola. Malgrado le doti velocistiche messe in mostra dalla tappa romagnola in poi, l'originario di Vallefoglia non ha nascosto un pizzico di amarezza per il negativo avvio tra Mugello e Misano.

"Sono contento a metà, abbiamo trovato la quadra troppo tardi" aveva dichiarato nella nostra intervista di novembre scorso (la potete trovare QUI) e, ciò nonostante, ha completato la miglior stagione in carriera in virtù della quarta posizione finale. Con i 'se' e con i 'ma' non si costruiscono i successi, però una cosa è certa: Luca Ottaviani si è rivelato uno dei più costanti della griglia nella seconda metà del 2020 (secondo solo al campione Luca Bernardi ed a Davide Stirpe), frutto anche dello splendido week-end di Vallelunga.

Doppio impegno

Reduci dall'affermazione nella manche conclusiva del caotico 2020 sull'impianto di Campagnano, la coppia Ottaviani-RM Racing vorrà senza dubbio proseguire sulla positiva strada intrapresa. Con il calendario del Campionato Italiano Velocità che tornerà a snodarsi sui canonici sei appuntamenti da due gare ciascuno, nella speranza di essere nuovamente protagonisti l'obbiettivo primario sarà di ottenere prestazioni più soddisfacenti in tracciati "ostici" quali Mugello e Misano. In attesa dei primi test invernali, la prossima stagione vedrà il 27enne impegnato su più fronti: non solo CIV, ma anche World SS600 (in primis dal 11-13 giugno prossimi sulla pista di Santa Monica, poi si vedrà..). Un ottimo modo per mettersi ulteriormente alla prova contro avversari di caratura internazionale.

Le parole di Ottaviani

"Sono felice di continuare con il Team RM Racing e di mettermi in gioco, non solo nel CIV SS600, ma anche come wild card in alcune gare del Mondiale di categoria. Sono orgoglioso della bella intesa che siamo riusciti a creare e del percorso in crescendo che ha contraddistinto la passata stagione, il lavoro della squadra ha fatto la differenza. Credo che potremmo dire la nostra e toglierci altre soddisfazioni", ha concluso.

Articoli che potrebbero interessarti