Mazda3 Sedan 2021: ora disponibile anche con carrozzeria berlina - caratteristiche

Si aggiunge il "fondoschiena": tre versioni e tre motori ibridi, compreso il nuovo Skyactiv-X da 186 CV

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


Per il 2021, non solo abbiamo la Mazda3, compatta Mazda protagonista nel segmento C, ma anche la versione berlina dell’accattivante e sportiva due volumi. Sin dal lancio della quarta generazione della Mazda3 nel 2019 è stata forte la curiosità della clientela verso la versione "lunga". In considerazione di ciò e alla luce del successo ottenuto anche negli altri mercati europei, Mazda Italia ha deciso di arricchire l’offerta integrando nel listino la carrozzeria berlina.

Questione di eleganza...

La Mazda3 Sedan è un’auto con una personalità nettamente distinta e complementare rispetto alla versione 5 porte. Si rivolge ad un target diverso per età ed esigenze, un cliente che predilige l’eleganza e il prestigio di una berlina alla compattezza e sportività di una hatchback. La nuova Mazda3 Sedan fa infatti della sua raffinata bellezza classica il principale elemento di attrattiva. In un unico movimento fluido dal frontale al posteriore, l’andamento delle superfici lisce della giapponese, evoca bellezza classica e proporzioni perfette. Le tipiche ali della calandra anteriore della Mazda3, nere sulla 5 porte, sono ora cromate per accentuare la percezione di qualità propria di una berlina di classe. Il risultato nel suo insieme è una espressione di eleganza matura e raffinata.

La diversa conformazione della carrozzeria, oltre a connotare stilisticamente la vettura, consente anche alla Mazda3 Sedan di poter vantare di una eccellente capacità di carico: 450 litri (che diventano 1.138 abbattendo i sedili posteriori) di capienza che la pongono ai vertici della categoria. Per quanto riguarda il layout degli interni, la Mazda3 Sedan offre lo stesso design semplice e raffinato della 5 porte, con un posto guida che presenta il classico sviluppo simmetrico e orizzontale basato sulla filosofia ”less is more“ di Mazda. A differenziare la berlina è però la disponibilità, sull’allestimento top di gamma, di una esclusiva e sofisticata pelle Pure White come alternativa alla classica pelle Black.

Tre gli allestimenti disponibili, con tre motorizzazioni benzina, tutte ibride:

- Executive con motore Mazda M Hybrid Skyactiv-G da 122 CV, disponibile con il solo cambio manuale

- Exceed con motore Mazda M Hybrid Skyactiv-G da 150 CV, disponibile con cambio manuale e automatico

- Exclusive con motore Mazda M Hybrid Skyactiv-X da 186 CV disponibile con cambio manuale e automatico

Mazda M Hybrid

Tutti i propulsori sono dotati della tecnologia Mazda M Hybrid per un sensibile abbattimento dei consumi e delle emissioni di CO2. In particolare le versioni con motorizzazione 2.0L Skyactiv-G da 122 CV e 150 CV con cambio manuale a 6 rapporti e 2.0L Skyactiv-X sia con cambio manuale che con cambio automatico hanno un livello di emissioni di CO2 nel ciclo WLTP entro il limite dei 135 g/km; questo permette l’accesso agli incentivi statali di 1.500 Euro in caso di rottamazione, che il Governo italiano ha introdotto con la legge di bilancio 2021, a cui si aggiunge l’Ecobonus Mazda di ulteriori 3.000 Euro. Mazda3 Sedan è già ordinabile ed è prevista in arrivo nelle concessionarie italiane nel mese di febbraio con un prezzo di listino che va dai 26.800 Euro per la versione 2.0L Skyactiv-G 122 CV Executive fino ai 33.500 Euro della 2.0L Skyactiv-X Exclusive.

Articoli che potrebbero interessarti