SBK, Bennetts e Pirelli rinnovano la collaborazione con il British Superbike

Bennetts resterà il title sponsor del BSB per altre due stagioni, mentre Pirelli fornirà nuovamente gli pneumatici fino al 2025 con l'introduzione della SCX nel 2021

Share


In occasione del suo 25esimo anniversario, in vista della prossima stagione il BSB British Superbike ripartirà da alcuni punti cardine sia in materia di partnership che tecnica. Bennetts resterà title sponsor del campionato d'oltremanica per ulteriori due anni, una certezza e un legame che pone le radici nel tempo. In parallelo, Pirelli sarà nuovamente il fortinore unico di pneumatici fino al 2025.

Rapporto storico

In seguito alla prima-lunga parentesi del quadriennio 2005-2008, Bennetts è tornata a rivestire i panni di title sponsor del British Superbike nel 2018. Oltre a mettere il proprio nome in bella mostra, la società assicuratrice specializzata nelle motociclette organizzerà una lunga serie di eventi dedicati esclusivamente ai clienti e appassionati a due ruote della terra d'Albione. COVID-19 permettendo, rientreranno in questa speciale attività giri di pista con la Safety Car o con la moto personale, senza dimenticare la pit walk.

Orgoglio italiano

Presente in pianta stabile sin dal 2008, Pirelli fornirà gli pneumatici ai protagonisti del British Superbike fino al 2025. Un brand rinomato a livello internazionale che porta in alto la bandiera tricolore nel Regno Unito. Come accaduto nel recente passato, Pirelli disporrà delle DIABLO™ Superbike Slick (nonchè la SCX, la specifica super-morbida utilizzata nel Mondiale dal 2019) e  DIABLO™ Supercorsa SC, quest'ultime riservate alle classi di supporto. Inoltre, con l'azienda di Milano che avrà il merito di essere il title sponsor della SuperStock 1000 e Junior SuperStock, le stesse gomme di produzione (tra cui quelle sviluppate nel World SBK) saranno a disposizione per gli amatori e durante i track-day.

Share

Articoli che potrebbero interessarti