La prima moto elettrica di Honda sta arrivando: le foto dei brevetti

La Casa di Tokyo ha depositato dei brevetti che preludono alla nascita della prima moto elettrica griffata Honda. Il colosso pronto alla svolta green

Share


Honda è pronta per lanciare sul mercato la sua prima moto elettrica. Questo è quanto viene da pensare osservando i disegni dei brevetti depositati dalla Casa di Tokyo, che mostrano un prototipo decisamente pronto per andare in produzione. Una svolta epocale, che porta il secondo player del mercato ad affacciarsi con decisione su un segmento che al momento vede la sola Harley-Davidson presente con la propria Livewire (QUI la nostra prova). 

Ci sono già tanti Costruttori impegnati in questo segmento, come ovviamente la nostra Energica, la Zero Motorcycles, la Mugen e tante altre. Ma nessuno di questi è minimamente paragonabile ad Honda ed a cosa rappresenta l'ingresso della Casa giapponese in questo mercato. Honda ha da sempre stabilito dei parametri, ha portato innovazione e nuove tecnologie in ogni settore in cui si è cimentata. 

Se adesso è pronta a scendere in campo nell'elettrico di grande produzione, questo significa che lo farà con un prodotto maturo e davvero valido, che rispecchi al 100% il DNA dell'azienda. Conoscendo la mentalità di Honda, è probabile che non avrà a che fare con un unico modello, quanto piuttosto con una gamma di modelli basati sulla stessa piattaforma, cosa che attualmente succede con diverse famiglie della gamma moto Honda. 

Difficile stabilire quando questi modelli possano davvero arrivare sul mercato, ma i brevetti depositati rappresentano un indizio abbastanza importante per comprendere che questa data non sia poi così lontana. Il 2022 potrebbe essere l'anno buono per vedere debuttare Honda in questo segmento, seguendo quello che già da diversi anni sta avvendendo nel settore auto, sempre più lanciato verso l'elettrificazione di tutti i modelli presenti in gamma dei singoli Costruttori.

Articoli che potrebbero interessarti