MotoGP, Condizioni stabili per Fausto Gresini: niente febbre, è ancora sedato

AGGIORNAMENTO - Il dottor Cilloni: "purtroppo le condizioni di Fausto rimangono gravi, i polmoni riescono a dare ossigeno al sangue solo se aiutati dalla macchina per la ventilazione meccanica"

Share


Le condizioni di Fausto Gresini sono in miglioramento, a dare gli ultimi aggiornamenti sulle sue condizioni è stato il figlio Lorenzo. L’ex pilota, ricoverato all’Ospedale Maggiore di Bologna dopo avere contratto il Covid, nei giorni scorsi aveva avuto un peggioramento, con la comparsa della febbre ma ora la sua situazione si è stabilizzata.

Babbo resta stabile, è ben ventilato al momento, hanno provato a svegliarlo, ma è un po' agitato, quindi rimarrà sedato per qualche altro giorno, la febbre al momento non è presente” ha scritto Lorenzo.

AGGIORNAMENTO - Le parole del Dottor Nicola Cilloni oggi: “Le condizioni generali di Fausto sono purtroppo ancora gravi. I polmoni colpiti duramente dalla malattia e da una sovrapposta infezione riescono a dare ossigeno al sangue solo ed aiutati dalla macchina per la ventilazione meccanica. È ancora necessario mantenere addormentato quasi sempre Fausto per permettere al ventilatore meccanico di funzionare correttamente. Quando periodicamente viene svegliato, è cosciente e combattivo”.

Share

Articoli che potrebbero interessarti