Tu sei qui

Pronta la rivoluzione elettrica: batterie al litio cariche in 5 minuti

L'azienda israleana StoreDot ha messo a punto una tecnologia che abbatte uno dei limiti principali dei veicoli elettrici, ovvero il tempo di ricarica. Servirà adeguare anche la rete di ricarica

Auto - News: Pronta la rivoluzione elettrica: batterie al litio cariche in 5 minuti

Share


E' finalmente alle porte una vera rivoluzione che riguarda la mobilità elettrica. L'azienda israleana StoreDot ha dato il via alla produzione di batterie al litio di grossa capacità in grado di ricaricarsi quasi completamente in cinque minuti. Inutile dire che stiamo parlando di un cambiamento destinato ad abbattere ulteriormente il muro di diffidenza nei confronti dei veicoli elettrici, riuscendo a ridurre enormemente il tempo di ricarica. Attualmente questo aspetto è forse quello più difficile da digerire per chi vuole acquistare un auto o una moto elettrica. 

La StoreDot è riuscita a produrre in collaborazione con la Eve Energy, compagnia cinese, delle batterie agli ioni di litio che sembrano destinate a spopolare nei prossimi anni. L'azienda israleana era balzata agli onori della cronaca per aver vinto nel 2020 il premio Bloomberg destinati ai pionieri della finanza, ed aveva raccolto per finanziare i propri progetti oltre 130 milioni di dollari coinvolgendo colossi come Daimler, BP, Samsung e TDK. 

L'attuale rete di ricarica disponibile sarebbe il limite principale, non riuscendo a garantire la potenza neecessaria per 'assecondare' la sete delle rivoluzionarie batterie. Ma già contando sulla struttura attualmente esistente, StoreDot punta a rendere possibile garantire una percorrenza di oltre 150 km su strada con un auto elettrica dotata delle sue batterie, con cinque minuti di ricarica. 

Il CEO dell'azienda, Doron Myersdorf, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni riportate dal The Guardian. 

"Il principale limite quando si sceglie una vettura elettrica non è più il costo di acquisto, quanto l'ansia relativa all'autonomia. Si ha paura di restare fermi in autostrada oppure di restare due ore in una stazione di ricarica. Ma se l'esperienza del guidatore è la stessa di quando ti fermi a fare benzina, allora questa ansia è destinata a sparire. Una batteria al litio in grado di ricaricarsi in cinque minuti sembrava impossibile da realizzare. Noi invece non abbiamo solo realizzato un prototipo, ma stiamo già producendo in massa queste batterie dimostrando che è fattibile e che sono pronte per entrare in commercio". 

Anche il costo di queste nuove batterie dovrebbe restare allineato con quello legato all'attuale tecnologia. 

"Il collo di bottiglia per una ricarica più veloce non sarà più la batteria. La BP ha 18.200 colonne di ricarica e sa che, tra 10 anni, tutte queste stazioni saranno obsolete, se non le aggiorneranno per la ricarica veloce. La nostra batteria potrà essere ricaricata per 1000 cicli mantenendo l'80% della sua capacità originale".

Articoli che potrebbero interessarti