SBK, Lutto nell'Endurance: è deceduto Arturo Tizón

Il pilota spagnolo, 36 anni, ha avuto un malore mentre si allenava in mountain bike. Aveva corso nel Mondiale 250 prima di passare all'Endurance

Share


Arturo Tizón, 36 anni, è deceduto sabato 16 gennaio nel corso di un’uscita  in mountain bike. Il pilota spagnolo aveva lasciato il segno nel Campionato del Mondo Endurance con, tra gli altri, Folch Endurance, National Motos e F.C.C. TSR Honda France.

Arturo Tizón ha avuto un malore ed è morto durante una sessione di allenamento in mountain bike con gli amici sul suo territorio di origine, a nord di Valencia. I servizi di emergenza sono arrivati rapidamente, ma non sono riusciti a rianimarlo.

Il pilota spagnolo, campione spagnolo di Supersport nel 2005 e pilota del GP 250 nel 2006 e 2007, ha sviluppato successivamente la passione per il campionato mondiale di resistenza. Si è classificato 5° al Bol d'Or 2012 con il team spagnolo Folch Endurance, 6° al Bol d'Or 2014 con la National Motos e 5° alla 24 Ore di Leopoli 2017 con la F.C.C. TSR Honda France. Ha anche guidato la Kawasaki del team spagnolo Catala all'ultimo Bol d'Or del 2019.

Articoli che potrebbero interessarti