Tu sei qui

SBK, BSB, Glenn Irwin e Ryo Mizuno con Honda Racing UK nel 2021

La formazione di Havier Beltran ha annunciato la propria line up. Sarà il giovane Ryo Mizuno ad affiancare Glenn Irwin con l'obbiettivo di puntare al titolo 

SBK: BSB, Glenn Irwin e Ryo Mizuno con Honda Racing UK nel 2021

Share


Una gradita conferma e un giovane nipponico per sognare in grande. Con questo binomio il Team Honda Racing UK si presenterà al via della stagione 2021 del BSB British Superbike con un'unica missione: puntare al titolo che oramai manca dal 2013. Ryo Mizuno affiancherà Glenn Irwin, un giusto compresso di esperienza e genuinità in cui entrambi proseguiranno su quanto di buono mostrato dalla CBR 1000RR-R lo scorso anno.

Portare avanti le prestazione del 2020

Se nel World Superbike ha faticato non poco prima di salire sul podio, nel contesto del campionato d'oltremanica la nuova Fireblade si è adattata a meraviglia alle prerogative tecniche del BSB con una formidabile doppietta conquistata nell'appuntamento di apertura a Donington 'National'. Malgrado il piccolo appannamento sul finale, il tempo in più di lavoro sulle spalle garantirà alla compagine capitanata da Havier Beltran la speranza di costruire un 2021 ricco di successi. Salutato a sopresa Andrew Irwin, si è deciso di fare affidamento sul talentuoso Ryo Mizuno accanto al riconfermato Glenn Irwin.

Debutto nel BSB

L'originario di Kiryu è legato alla Casa di Tokyo fin dai primi passi della sua promettente carriera. Recentemente impegnato nell'All Japan Superbike (conclusa al quarto posto), il classe 1998 ha ben impressionato nella terra del Sol Levante in virtù degli allori conseguiti nella J-GP3 (la Moto3 giapponese) e J-GP2 (Moto2). Per Mizuno si tratterà dell'esordio assoluto nel Vecchio Continente, con la consapevolezza di correre libero da pressioni. Oltre a maturare da punto di vista personale, il pupillo HRC avrà l'opportunità di ripercorrere le orme di un altro giapponese che ha segnato la storia della categoria: Ryuichi Kiyonari, tri-campione BSB proprio con Honda Racing UK.

“Sono davvero felice di intraprendere questa sfida alquanto inedita - ha dichiarato Mizuno, fresco dei test di dicembre a Portimao - non vedo l’ora di iniziare. Ovviamente spero di togliermi qualche soddisfazione nel corso di questa stagione".

Caccia al titolo

Terminato il 2020 in quarta posizione dopo essere stato in testa alla classifica per lunghi tratti, Glenn Irwin vorrà ripartire da dove aveva lasciato. Pilota di punta del progetto Honda Racing UK, per il 30enne di Carrickfergus il 2021 dovrà rappresentare l'anno del definitivo assalto al tetto della top class del Regno Unito, senza tralasciare lo sviluppo in toto della moto. La singola vittoria e i cinque secondi posti messi a referto non sono di certo passati inosservati e il pluri-vincitore della North West 200 lo sa bene.

“Sono contento di continuare con Honda Racing UK - ha detto Glenn Irwin - il 2020 ci ha portato al successo prima di quanto mi aspettassi. In questa stagione abbiamo un ampio programma di sviluppo da affrontare che sicuramente migliorerà il nostro pacchetto tecnico. Non voglio fare previsioni in termini di risultati, ma come squadra abbiamo una base solida per continuare sulla buona strada".

Articoli che potrebbero interessarti