Honda Forza 125 2021: il nuovo sit-in GT giapponese, caratteristiche e foto

Aggiornamenti all'estetica per lo scooter GT "patente B", parabrezza regolabile elettronicamente più grande, motore Euro5 e molto altro ancora...

Share


Dopo aver mostrato la gamma Forza, con il Forza 750 ed il Forza 350, Honda mostra oggi il più piccolo scooter della famiglia, il nuovo Honda Forza 125, scooter progettato appositamente per i clienti europei più esigenti. Un sit-in che ha soddisfatto e superato, fin dalla sua prima introduzione nel 2015, tutte le aspettative, evolvendosi anno dopo anno in risposta alle richieste dei proprietari, e facendo registrare volumi di vendita che, ad oggi, hanno superato le 60.000 unità.

Motore eSP e non solo

Parliamo di uno scooter interessante, per via del suo mix di elementi sportivi e “GT”. Vanta un potente motore eSP (enhanced Smart Power) a 4 valvole, ha dimensioni contenute ed una particolare manovrabilità per stare a suo agio nel traffico urbano. Da "bravo sit-it", offre un comfort elevato sia per il pilota che per il passeggero. Come potete vedere dalle immagini poi, offre la giusta protezione aerodinamica per "coprire" qualche tappa più lunga. Il vano sottosella è quasi da riferimento, e non manca un pratico portaoggetti anteriore con presa USB. Inoltre, per mantenere la leadership l’evoluzione è stata costante. Nel 2018 il Forza 125 è stato migliorato con un restyling completo che ha visto l’introduzione di aggiornamenti mirati al comfort, come le luci full-LED, il parabrezza regolabile elettricamente, lo spazio sottosella maggiorato, la strumentazione più completa e un nuovo Smart-Top Box collegato alla Smart-Key. Per il 2021, fa la sua comparsa sulle strade europee un nuovo Forza 125, ancora più desiderabile dal punto di vista estetico e ricco di pratiche funzionalità. È omologato Euro5 e, come sempre, è costruito ad Atessa (CH), nella fabbrica italiana di Honda.

Le novità

Vediamo come cambia per il 2021. Gli aggiornamenti sul piano estetico e aerodinamico riguardano i fianchi anteriori della carenatura, gli specchietti retrovisori, i pannelli laterali del codone e il carter della trasmissione, il tutto mirato a un look nel complesso più slanciato con una nota premium ancora più marcata. Il parabrezza regolabile elettricamente, ridefinito nella forma, ha ora un’escursione extra di 40 mm (escursione totale di 180 mm) per una protezione dal vento ottimale. In più, una presa di ricarica USB nel vano portaoggetti anteriore sostituisce la precedente presa 12V.

Il telaio non subisce variazioni, mentre il motore monoalbero (SOHC) a 4 valvole raffreddato a liquido (eroga 15 CV di potenza a 8.750 giri/min e una coppia massima di 12,2 Nm a 6.500 giri/min) è ora dotato del controllo di trazione HSTC (Honda Selectable Torque Control), per scongiurare le perdite di aderenza del pneumatico posteriore. Il nuovo Forza 125 è omologato Euro5 ed offre dei consumi di 42,7 km/l (nel ciclo medio WMTC). Per il 2021 è disponibile in Italia nei seguenti colori: Mat cynos gray metallic e Pearl cool white.

Articoli che potrebbero interessarti