SBK, Andrea Tucci torna nel CIV SS600 con il team tutto al familiare

Andrea Tucci tornerà a correre nel CIV dopo tre anni dall'ultima volta e lo farà con la YZF-R6 del proprio Tucci Racing Team 

Share


Una squadra familiare con tutti i presupposti per stupire e centrare risultati di rilievo. Con questa filosofia Andrea Tucci prenderà parte alla stagione 2021 del CIV SuperSport 600 in sella alla Yamaha YZF-R6 del proprio Tucci Racing Team. Il 25enne tornerà nel contesto del campionato tricolore a distanza di tre anni dall'ultima volta, con la chiara intenzione di puntare alle posizioni di vertice.

Dalla gloria al brutto infortunio

Dai trascorsi nei trofei Honda RS125GP e CBR600 RR Cup, dopo essere entrato all'interno dell'ambizioso Honda Italian Racing Project, l'originario di Milano ha passato buona parte della sua carriera al fianco della Casa di Tokyo. Passato nel 2013 al CIV SuperStock 600, si rese protagonista di un'assoluta cavalcata con una vittoria, quattro secondi e un terzo posto nelle dieci gare andate in scena. Tali prestazioni consentirono all'allora 18enne di conquistare il titolo e passare all'Europeo SuperStock 600 in forza al San Carlo Team Italia, gestito direttamente dalla Federazione Motociclistica Italiana: in due anni si dimostrò uno dei migliori talenti in assoluto della categoria, con una sorprendente terza piazza finale nel 2014. Cambiata prospettiva con il conseguente passaggio alla Coppa del Mondo SuperStock 1000, una brutale caduta all'Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola lo vide costretto ad alzare bianca. 

La riabilitazione e il ritorno al successo

Superato un lungo periodo di convalescenza e recupero, dal 2018 a questa parte Andrea Tucci è presenza fissa nei campionati e trofei organizzati in territorio italiano. Sempre a bordo della YZF-R6 del "domestico" Tucci Racing Team, il 25enne ha dapprima gareggiato nel CIV SS600 e successivamente nella Coppa Italia aggiudicandosi l'alloro grazie a tre affermazioni e altrettanti secondi posti. Con il 2019 che ha segnato l'anno del riscatto e della rivincita personale, Andrea Tucci si è anche tolto la soddisfazione di presenziare alla gloriosa 24 Ore di Le Mans del FIM EWC con GSM Racing Team.

Dal National Trophy al CIV

Malgrado sia partito in netto ritardo causa pandemia da COVID-19, nel pazzo 2020 il milanese ha gareggiato nel National Trophy 600, terminando la stagione al quarto posto e annoverando quattro piazzamenti a podio. In virtù delle doti velocistiche espresse, entrambe le parti hanno deciso di tornare nel più congeniale CIV SS600 con la volontà di proseguire sulla buona strada intrapresa: oltre a rientrare nella mischia per la vetta e sorprendere ove possibile, la speranza di ripresentarsi ai fasti di un tempo.

Share

Articoli che potrebbero interessarti