Tu sei qui

Aprilia Tuono 660, finalmente è arrivata!

Derivata dalla RS 660, la piccola Tuono conta su 95 CV per un peso di 183 kg. Ecco tutte le foto e i dettagli

Moto - News: Aprilia Tuono 660, finalmente è arrivata!

Share


E’ stata una delle protagoniste di Eicma 2019, seppur in versione concept, e ora è finalmente arrivata.

Aprilia Tuono 660 riprende i concetti di sportività e divertimento della Tuono V4 1100 e li riporta in chiave accessibile, senza però privarsi di elettronica e componenti premium.

La moto

La base tecnica è quella della sorella RS 660, con il bicilindrico in linea derivato dalla bancata anteriore del V4 da 1,1 litri che eroga 95 CV e 67 Nm, mentre Il peso è di 183 kg.

Ad abbracciare il bicilindrico rimane il telaio doppia trave in alluminio, con forcellone dello stesso materiale pressofuso.

Le sospensioni sono firmate Kayaba, come sulla RS, ma ahanno un setting dedicato, come la piastra della forcella, mentre il reparto frenante è Brembo, con la coppia di dischi da 320 mm all’anteriore morsi da pinze ad attacco radiale.

Il sistema APRC e l’accelleratore elettronico consentono di selezionare 5 mappe motore e un pacchetto controlli con anti-wheelie, traction control regolabile e cruise control, gestibili attraverso lo schermo TFT già visto sulla RS 660.

Disponibilità e prezzo

Aprilia Tuono 660 sarà disponibile anche in versione depotenziata per patentati A2, e il prezzo dovrebbe rimanere sotto i 10.000, ma Aprilia non ha ancora confermato il listino. Tre i colori disponibili: nero, grigio e giallo.

Articoli che potrebbero interessarti