Tu sei qui

KTM 1290 Super Adventure, nuovi dettagli dicono come potrebbe essere

Emergono nuovi dettagli sulla nuova generazione della KTM 1290 Super Adventure Euro 5 con sistema di assistenza alla guida con radar.

Moto - News: KTM 1290 Super Adventure, nuovi dettagli dicono come potrebbe essere

Questa volta gli uffici burocratici della motorizzazione, dei brevetti e delle agenzie dell'ambiente non centrano. A farsi scappare alcune informazioni è stata KTM stessa che per un breve periodo di tempo ha pubblicato alcune informazioni relative alla prossima attesa generazione della 1290 Super Adventure 2021.

Quel tanto che basta però perché il web lasciasse scampo: ora le pagine sono rimosse ma i dettagli ormai sono stati resi noti.

Il web non perdona

Le pagine relative alla KTM 1290 Super Adventure 2021 sono stata rimosse ma i web magazine del settore sono riusciti a catturare i dettagli, come ha hatto motorcycle.com.

Come sarà esteticamente lo abbiamo anticipato nel precedente articolo che abbiamo dedicato alla adventure bike austriaca, grazie alle illustrazioni dei brevetti.

I tecnici KTM hanno aggiornato sia la 1290 Super Adventure R che S, a iniziare dalla conferma del serbatoio abbassato, simile ai serbatoi utilizzati sui modelli 790 , 890 e 390 Adventure.

È stato completamente rielaborato il sistema di scarico, per soddisfare gli standard Euro 5: i nuovi collettori si collegano a una camera del collettore con due convertitori catalitici, mentre tre sonde lambda misurano le emissioni e contribuiscono a mantenerle entro i limiti richiesti dalla nuova normativa.

Con questa modifica, la potenza resta invariata a 160 CV, che restano sempre notevoli, mentre la coppia scende leggermente da 140 Nm a 138.

Il raffreddamento del motore avviene tramite due radiatori separati invece del precedente design monoblocco, gli ingegneri KTM ha anche ridisegnato l'airbox, rendendo più facile l'accesso al filtro dell'aria e la trasmissione è stata aggiornata con un nuovo cambio Pankl, già introdotta sulla 1290 Super Duke R.

Due versioni

KTM ha già annunciato alcune novità 2021, come le enduro EXC, supermoto e le cross, incluse le versioni speciali EXC-F WESS Special Edition, 250 SX-F Troy Lee Designs, le 890 Adventure e  le 890 Advneute Rally.

Dopo il core business mancano i pezzi grossi: dopo aver già anticipato qualcosa sulle Duke 1290 RR e 890, manca la 1290 Super Adventure.

La adventure bike austriaca è prevista in due varianti: la S, più stradale e dotata di cerchi in lega con quella anteriore da 19 pollici e la R, più votata allo sterrato con cerchi Alpina a raggi con ruota da 21” davanti e sospensioni di maggiore escursione.

I freni Brembo a quattro pistoncini e le sospensioni semi-attive rimarranno invariati rispetto al modello 2020.

Confermata l'impressione del nuovo telaio a traliccio in acciaio al cromo-molibdeno che combina tubi tagliati al laser ed elementi forgiati, per ospitare un motore ruotato in avanti di 2 ° rispetto al modello 2020, il che dovrebbe aiutare a mantenere basso l'avantreno durante le forti accelerazioni. Il cannotto dello sterzo è stato spostato indietro di 0,6 pollici per un telaio complessivo più corto mentre il forcellone è stato allungato della stessa misura.

Oltre a queste distinzioni, è incluso il sistema di controllo della velocità adattivo basato su radar ma solo per il modello S.

Il pacchetto elettronico sarà simile a quello dell'anno scorso, con un sistema di monitoraggio della pressione dei pneumatici, controllo della trazione sensibile e modalità di guida selezionabili, inclusa una modalità fuoristrada con il proprio controllo di trazione e le impostazioni dell'ABS.

Tutte le informazioni e le impostazioni elettroniche vengono visualizzate sul nuovo display TFT da 7 pollici (precedentemente 6,5 pollici).

Non conosciamo ancora le tempistiche per il lancio delle nuove 1290 Super Adventure, certo che la pubblicazione sul sito può far intendere che non manchi così tanto.

Articoli che potrebbero interessarti

 
Privacy Policy