Tu sei qui

SBK, Aperte le preiscrizioni di un (Inter)National Trophy con tante novità

Si andrà a correre anche all'estero (Rijeka e Valencia), per la classifica dell'International Trophy, e sarà presente anche la Superopen, anticipando così quanto accadrà poi nel 2022 nel mondiale Supersport

SBK: Aperte le preiscrizioni di un (Inter)National Trophy con tante novità

Share


Il National Trophy ha già aperto le preiscrizioni (sul sito www.nationaltrophy.it, link "modulistica").

Ed ha preparato grandissime novità per la prossima stagione agonistica: si andrà a correre anche all'estero (Rijeka e Valencia), per la classifica dell'International Trophy, e sarà presente anche la Superopen, anticipando così quanto accadrà poi nel 2022 nel mondiale Supersport.

CALENDARIO

Il National Trophy seguirà la ormai collaudata formula di affiancamento al prestigiosissimo C.I.V., correndo in tutte e sei le date, con una doppia gara in una sola occasione, e quindi per un totale di sette prove valide per la classifica di ogni classe.

L'International Trophy sarà invece di ben 11 gare, perchè alle sette abbinate al C.I.V. si aggiungeranno i week end di Rijeka e di Valencia, con due gare ciascuno.

Saranno due campionati con classifiche ben separate, benchè l'International inglobi le gare del National. Quindi ogni classe avrà il campione National ed il campione International.

Questi gli autodromi e le date:

18 aprile Mugello,
15 maggio Misano,
4 luglio Imola (doppia gara per la 1000),
25 luglio Misano,
22 agosto Rijeka,
29 agosto Mugello,
10 ottobre Vallelunga (doppia gara per supersport e superopen),
24 ottobre Valencia (data provvisoria).

CLASSI

Anche se per i dettagli sportivi e tecnici occorrerà attendere la pubblicazione dei regolamenti della Federazione Motociclistica, probabilmente dopo metà gennaio, è certo che ci saranno due partenze: una per la classe 1000, come negli anni scorsi, e l'altra che accoglierà la classe Supersport, la Moto2 e la nuova Superopen, dove i limiti di cilindrata saranno 650 per le 4 cilindri, 800 per le 3 cilindri e 960 per la 2 cilindri. Sia le premiazioni che le classifiche saranno separate tra Supersport (compresa la Moto2) e Superopen, avendosi così tre premiazioni per ogni giornata e tre campioni a fine stazione. E questa separazione rimane valida anche nella estensione all'International Trophy.

Introducendo la Superopen il "National" si conferma all'avanguardia e dà modo di effettuare un anno di sperimentazione tecnico sportiva della nuova categoria mondiale, su ben cinque piste dove si corre anche il torneo iridato.

 

Articoli che potrebbero interessarti