MotoGP, Il team Petronas con Valentino Rossi: un grande futuro dietro le spalle

C'è grande curiosità nel paddock della MotoGP su cosa riuscirà a fare Valentino inserito nel team satellite Petronas, al fianco di Morbidelli: rinascita o canto del cigno?

Share


La MotoGP è fra le discipline più seguite dal pubblico italiano ed è dunque proprio per questo che i migliori siti web mettono a disposizione delle sezioni di scommessa sempre aggiornate per i tifosi di questo sport.

Grazie ai bonus e alle promozioni di benvenuto che caratterizzano ogni bookmaker attivo in Italia, gli appassionati potranno certamente trovare le offerte e le tipologie di scommessa che più preferiscono per effettuare le loro puntate sulla MotoGP.

Sotto questo punto di vista ci sembra particolarmente interessante puntare lo sguardo sul Team Yamaha Petronas, per i cambiamenti che si aspettano per l’anno che deve venire. Il più importante dei quali è l'arrivo di Valentino Rossi.

Team Petronas: 6 vittorie in MotoGP con Quartararo e Morbidelli

 Come afferma il team director, Razlan Razali, la stagione MotoGP del 2020 non è stata facile per via di diversi fattori, specialmente a causa dei molti dubbi ed incertezze che hanno accompagnato tutto il mondo della MotoGP. Tuttavia, la stagione 2020 si è rivelata essere una delle migliori grazie ai risultati ottenuti.

Più nello specifico, questa è stata la seconda volta consecutiva che il team ha partecipato in tutte le tre categorie, vincendo ben 6 gare, non si può dire che i dirigenti non siano soddisfatti delle prestazioni di Fabio Quartararo e Franco Morbidelli.

Ovviamente, i risultati ottenuti sono stati guadagnati grazie ad un duro lavoro del team effettuato soprattutto durante l’inverno dello scorso anno quando, reduce dalle gare del 2019, con Quartararo rookie dell'anno, la squadra aveva fatto esperienza e capito su cosa lavorare per migliorarsi ulteriormente.

Nonostante dunque il 2020 sia stata senza dubbio una stagione coronata da alti e bassi, specialmente per quanto riguarda sia le vittorie che i problemi incontrati da Fabio Quartararo, la squadra è riuscita a crescere.

Razlan Razali ha affermato in proposito che fra i risultati migliori ottenuti in questa stagione c’è la vittoria di Fabio Quartararo a Jerez e quella di Franco Morbidelli nella seconda gara, entrambe avvenute dopo l’uscita dall’isolamento. Era il momento quello in cui la maggior parte del paddock indicava Fabio come futuro campione del mondo, con Franco al suo fianco ancora una volta in ombra: non è andata così. Anzi è stato esattamente il contrario.

Uno sguardo al futuro: l'arrivo di Valentino Rossi

Dopo la conclusione della stagione 2020, il Team Petronas ora guarda al futuro ed in particolar modo all’arrivo di Valentino Rossi, idolo del motomondiale da più di 20 anni, all’interno della squadra.

Questa non è certo una novità, dato che si sapeva che Valentino Rossi sarebbe stato sostituito da Fabio Quartararo nel team principale della Yamaha, tuttavia, l’emozione sia della squadra che dei tifosi per questa nuova avventura del 2021 resta fortissima.

Da notare piuttosto che nel contratto che prevede il passaggio del pilota al Team Petronas non c’è alcuna clausola che potrebbe alludere ad un ulteriore prolungamento verso il 2022, tuttavia se entrambe le parti si riterranno soddisfatte dei risultati ottenuti durante la stagione, allora ci sarà la possibilità di continuare insieme il percorso.

A questo punto resta solo da vedere come sarà la stagione 2021 del Team Petronas in compagnia di Valentino Rossi e Franco Morbidelli.

I due sono amici, ma sappiamo che spesso l'amicizia non dura quando poi il confronto si sposta sulla pista. Tutto dipenderà dallo spirito con cui Vale affronterà questo (ultimo?) mondiale. Perché è certo che allo spegnersi del semaforo 'Morbido' non gli regalerà nulla.

Potremo, dunque, assistere a bellissimi duelli, oppure al triste tramonto di una stella.

Noi immaginiamo però un bellissimo canto del cigno. Con un Rossi libero di esprimersi e divertirsi, come ad un trackday. Questa è la scommessa.

 

Share

Articoli che potrebbero interessarti