Tu sei qui

SBK, BSB, tre squadre del British Superbike in azione a Portimão in ottica 2021

In attesa del nuovo modello, FHO Racing e OMG Racing si sono ritrovate sul circuito portoghese per i primi test invernali. Presente anche Honda Racing UK con il giapponese Ryo Mizuno accanto a Glenn Irwin

SBK: BSB, tre squadre del British Superbike in azione a Portimão in ottica 2021

Share


Il circus del BSB British Superbike non si ferma mai. A distanza di 48 giorni dalla finalissima andata in scena a Brands Hatch, tre squadre si sono presentate all'Autódromo Internacional do Algarve di Portimão per le prime prove invernali in ottica 2021. Seppur senza riscontri cronometrici all'attivo, le tre giornate a disposizione di FHO Racing, Rich Energy OMG Racing e Honda Racing UK si prospettano come un assaggio di quanto vedremo la prossima stagione.

BMW con FHO Racing e OMG Racing

In attesa dell'arrivo del modello M1000RR , alcune formazioni BMW come FHO Racing e Rich Energy OMG Racing sono giunte sul tracciato portoghese per far compiere alcuni passaggi ai propri piloti con la "vecchia" S1000RR. Per la neonata compagine di Faye Ho, dopo essere subentrata al posto del glorioso Smiths Racing Team, si tratta del debutto in pista in attesa dei test ufficiali della prossima primavera. Nonostante la pioggia caduta nelle nottate di ieri e oggi, per Peter Hickman e (soprattutto..) Xavi Forés l'occasione è buona per prendere confidenza con la nuova squadra.

Discorso analogo anche per quanto concerne Kyle Ryde e Bradley Ray, ingaggiati da Rich Energy OMG Racing per un ambizioso progetto. In Casa di Paul Curran si sta lavorando specialmente a livello di telaio e frenata del motore, nel tentativo di cercare maggior grip al posteriore.

Honda Racing UK in versione nipponica

Reduce da un 2020 partito in grande spolvero e concluso in salita, le ambizioni di Honda Racing UK per il 2021 sono di puntare in alto. Malgrado l'anno in più di esperienza sulla spalle con la CBR 1000RR-R, la compagine diretta da Havier Beltran ha colto la palla al balzo in modo da sfruttare questi collaudi per proseguire lo sviluppo della moto in seguito al tempo perso all'inizio della stagione corrente causa lockdown.

Accanto al riconfermato Glenn Irwin, per buona parte in testa al campionato 2020 del BSB, sta girando il giovane Ryo Mizuno. Dai trascorsi nel MFJ All Japan Road Race JSB1000 (la Superbike del Giappone), con annessi titoli in J-GP3 (Moto3) e J-GP2 (Moto2), si appresterà a disputare la stagione d'esordio in Europa, a meno di clamorose sorprese dell'ultimo minuto. Con l'annuncio previsto per settimana prossima, il Regno Unito si preparerà ad accogliere un altro giapponese nella top class del British Superbike a dieci anni esatti dall'ultimo titolo conquistato da Ryūichi Kiyonari.

I test di Portimão andranno avanti fino alle 18 della giornata odierna e termineranno domani, scrosci d'acqua permettendo.

Articoli che potrebbero interessarti