Tu sei qui

Honda CB 350 H'ness, arriva anche la versione scrambler?

Dall'Asia arriva l'indiscrezione: Honda potrebbe riprendere la filosofia già adottata da Triumph, creando una gamma di modern classic.

Moto - News: Honda CB 350 H'ness, arriva anche la versione scrambler?

Share


La Honda CB 350 H'ness è il modello classico che la casa giapponese ha introdotto in autunno nel mercato asiatico con il preciso obiettivo di contrastare l'egemonia di Royal Enfield.

Non sconvolgerà nessun dire che l'aspetto di questa moto non è fine a sé stesso ma è pensato per essere sfruttato, realizzando una gamma di modern classic composta da diversi modelli, tra i quali una scrambler

La gamma si allarga?

Il primo passo è stato quello di lanciare la Honda CB 350 H'ness. L'attesa classica, anticipata da un video teaser, potrebbe far parte di una famiglia che sta per allagarsi.

Young Machine, rivista sempre molto vicina alle vicende delle case asiatiche e nipponiche in particolare, riferisce che in occasione della presentazione della H'ness si era fatto riferimento a futuri modelli derivanti da questa classica.

Secondo le sue fonti infatti, il prossimo passo sarebbe l'arrivo della Honda CB 350 H'ness Scrambler.

Così, rispettando l'aspetto retrò della H'ness, i colleghi del Sol Levante hanno realizzato un rendering che prefigura il look della versione tassellata con scarico alto.

Secondo Young Machine già si parla anche di una terza versione, che non potrebbe essere altro che una declinazione cafe racer.

Come potrebbe essere

La Honda CB 350 H'ness è un modello dall'aspetto vintage, esplicito omaggio ai celebri modelli CB del secolo scorso, prodotto in India e dedicato (per ora?) ai mercati asiatici.

Oltre al silenziatore riposizionato e pneumatici tassellalti, cambiano la ciclistica e l'estetica con ammortizzatori e forcella con escursione maggiorata, ruote a raggi con l'anteriore da 21”, manubrio più largo e alto, paramotore e griglia sul faro.

Non dovrebbe cambiare invece il motore, un monocilindrico da 348 cc raffreddato ad aria da 20,8 CV a 5.500 giri e 30 Nm a 3.000 giri, con cambio a 5 marce e frizione antisaltellamento oltre al controllo di trazione di Honda, l’HSTC.

Solo per l'Asia

Se l'indiscrezione che arriva dal Sol Levante diventasse realtà, la H'ness rappresenterebbe un modello di rottura per i mercati orientali.

Mentre in quelli occidentali siamo abituati a vedere nascere e crescere famiglie di moto attorno un modello, come Triumph con la Bonneville che ha dato vita a Scrambler, Street Twin, Bobber e Speedmaster, BMW con la NineT declinata in versione Pure e Scrambler e la Scrambler Ducati nelle sue più diverse varianti, fino all'ultima Night Shift e la rivista Desert Sled.

Al momento nei mercati occidentali Honda con il modello CB è presente in diversi segmenti o sotto segmenti e non ha una vera e propria gamma che ruota attorno a un modello.

E se la Honda CB 350 H'ness fosse il modello pilota?

Articoli che potrebbero interessarti