Tutte le novità moto e scooter 2021: il punto della situazione

Restyling, euro 5, mezzi nuovi, cerchiamo di orientarci su tutto quello che arriverà in concessionaria l'anno prossimo

Share


Nonostante il 2020 sia stato un anno nefasto, i costruttori hanno deciso di presentare i modelli 2021. Questo perché molti erano già definiti ed a fine sviluppo. Molti nuovi modelli non li vedremo, invece, perché non si è letteralmente avuto la possibilità di svilupparli. In ogni caso, di carne sul fuoco ce n'è, e qualcosa deve ancora arrivare. Volete sapere quali sono le novità 2021?

--> QUI TROVATE TUTTO

"Meid" in... Italia

Iniziamo dalle Case Italiane, dove la moto più attesa è sicuramente stata la Aprilia, con la RS660. A questo link trovate la nostra video prova. Da questa base nascerà sicuramente la naked Tuono e la enduro stradale Tuareg. C'è poi la nuova RSV4, che però vedremo l'anno prossimo, quindi non è ancora da considerarsi una moto "da poter ordinare". Benelli ha proposto le nuove Leoncino 800 e my 2021 delle vendutissime TRK 502. Niente TRK 802 per ora...

Ducati, non ha ancora finito di presentare tutta la gamma 2021, ma ha già sparato le sue cartucce. La voce grossa la fa la nuova Multistrada V4, l'enduro stradale che oggi rappresenta il massimo della tecnologia di Borgo Panigale. Dietro di lei, Ducati XDiavel, Scrambler Nightshift, ma soprattutto le sportive Ducati SuperSport 950 e Ducati Panigale V4 SP.

Made in Europe

No, non stiamo parlando dell'LP dei Deep Purple, ma delle altre Case Europee, ad iniziare da BMW. La Casa di Monaco ha iniziato il "viaggio 2021" proponendo le nuove colorazioni delle R 1250 GS e la versione della sua R 1250 RT. Subito dopo, sono arrivate le R nineT insieme alla R18 Classic. Pochi giorni fa, le nuove naked: S 1000 R e G 310 R.

KTM ha anticipato un po' tutti, con le nuove 890 Adventure R e Rally. Subito dopo è stata presentata la nuova 890 Adventure standard, mentre ancora nessuna novità per la 1290 Super Duke RR. Non sono invece mancati degli aggiornamenti per la dual sport e la supermotard, ovvero le 690 Enduro R e 690 SMC R. Triumph ha invece svelato due nuove moto, la Trident 660 e la Tiger 850 Sport.

Made in Japan

Passiamo ora alle Case del Sol Levante: Honda, Kawasaki, Suzuki e Yamaha. Iniziamo da Honda, anche perché la Casa dell'Ala dorata ha presentato tantissime novità (come sempre del resto...). Tutto è iniziato con la favolosa livrea HRC per la Africa Twin 2021. Si è poi passati agli scooter con la Gamma GT, composta dal Forza 350 e 125, ma soprattutto dal Forza 750. Vicino a quest'ultimo, la nuova versione dell'X-ADV. interessantissimo anche il nuovo Honda SH350i, affiancato dal Mode e dal PCX. Tornando alle moto, abbiamo la nuova CB1000R, CB125R e NC750X.

Passando a Kawasaki, sono state riviste le 650, Z, Ninja e Versys. E' poi arrivata la Versys 1000, le piccole 125, Z e Ninja, così come le colorazioni di W800 e Z900RS. La bomba più interessante, è però la ZX-10R ed RR, mentre la Z H2 SE guaadagna le sospensoni semi attive. Suzuki? Silenzio assoluto... non sappiamo cosa aspettarci. Yamaha ha prima tolto i veli alla nuova MT-09, anche in versione SP. Subito dietro, le Tracer 9 e GT, YZF-R6 e Tracer 7 GT.

Articoli che potrebbero interessarti