Triumph Tiger 660: moto richiestissima dai motociclisti, avrà vita? Per noi, è sì

Mix tra la nuova 850 Sport e la Trident 660, l'enduro stradale potrebbe essere la moto anticrisi di Triumph

Share


La domanda è: perché Triumph non ha ancora dato vita ad una Tiger di media cilindrata? Tempo al tempo. La Casa inglese sta lentamente rinnovando tutto il suo parco moto, senza contare che ha capito che anche le medie cilindrate, meritano i giusti investimenti. La prova è la nuova Triumhp Trident 660 che presto proveremo per voi. Questa nuova piattaforma, potrebbe dunque diventare la base di diverse moto, prima su tutte, una enduro stradale, moto che consentirebbe alla Casa di Hinckley di fare il vero "botto di vendite".

Il rendering, creato dall'artista digitale interno di IndianAutoBlog Shoeb ha così deciso di proporcela, proprio su base Trident 660. Tralasciando i colori, che possono piacere come non piacere, l'idea, c'è tutta. La moto potrebbe dunque essere la entry level giusta per approcciare al mondo Triumph, sia per il prezzo, che per le prestazioni. Gli 81 CV della Trident sarebbero perfetti per contrastare una moto che presto vedremo, la Aprilia Tuareg 660, anch'essa, basata sul motore della splendida Aprilia RS 660 (leggi QUI la nostra prova).

Potrebbe poi essere proposta con la doppia versione del cerchio, 21" per quelli che amano l'offroad, e 19" per coloro che adorano l'enduro stradale con una guida più dedita al bitume. Poi, sognando ancora di più, si potrebbe fare una versione Crossover, proprio come l'ultima nata della Casa inglese, la Triumph Tiger 850 Sport. Sognare... si può! E a domanda diretta, Rodolfo Frascoli ha ammesso di essere all'opera su altri modelli per Triumph, dopo la Trident, ma su quali è stato in rigoroso silenzio.

Share

Articoli che potrebbero interessarti