MotoGP, Biaggi: “Ad Aprilia serve un pilota d’esperienza per il 2021”

“Un giovane porterebbe poco aiuto alla nostra Casa, inoltre non può pensare di essere subito veloce in sella alla RS-GP e deve avere pazienza”

Share


C’è ancora un tassello da incastrare. È quello dell’Aprilia, che cerca un pilota da affiancare ad Aleix Espargarò. In quest’ultima settimana si sono fatti innumerevoli nomi e sulla questione è intervenuto anche Max Biaggi, il quale ha espresso il proprio parere.

“Questa è una moto che ha bisogno di lavoro e un giovane porterebbe poco aiuto per un’azienda che ha bisogno di migliorare – ha dichiarato Max ai microfoni di Sky - un pilota con maggiore esperienza verrebbe forse più a favore per Aprilia. Le scelte poi ricadono anche sui giovani della Moto2, dato che conoscono le piste e hanno esperienza. A noi servirebbe però un top rider o un pilota abbastanza forte, che abbia già un’idea della MotoGP. Il fatto che è ad oggi, quelli buoni, sono già accasati”.

Gran parte dei riflettori sono però puntati sulla categoria intermedia.

“Di sicuro la griglia si è ringiovanita negli ultimi anni. Un giovane con questa moto deve avere della pazienza, perché non può pensare di essere da subito veloce. Meglio un pilota con esperienza a mio avviso”.

Max traccia quindi la strada da seguire. Adesso toccherà a Rivola decidere cosa fare.

“Sinceramente non credo che la nostra moto sia di basso livello, anche se ad oggi mancano dei risultati di spicco. In Moto2 ci sono diversi giovani, il fatto che sono un po’ restio, perché i migliori sono già accasati. Personalmente io prenderei uno dei primi tre della Moto2, ma credo che questo sia complicato. Pertanto si dovrebbe valutare altrove”.

Share

Articoli che potrebbero interessarti