Suzuki V-Strom 650 XT 2021: debutta in Australia, caratteristiche e foto

Nuovi colori e l'atteso passaggio alle norme antinquinamento Euro 5 in vigore dal 2021, per il resto pochi ritocchi e niente pasaggio al bicilindrico in linea (per ora) 

Share


Negli scorsi mesi il deposito di un brevetto con oggetto un nuovo bicilinrico in linea da 700 cc, aveva fatto temere che il cuore di SV e V-Strom da 645 cc, rigoosamene bicilindrico a V con tutti i suoi pregi e difetti (leggi difficoltà a limitarne le emissioni e costi di produzione più elevati) , avesse le ore contate. Già ci immaginavamo come saebbero stati i due nuovi modelli, anche nei nuovi nomi senza la "V" (ne abbiamo parlato qui), ed invece dall'Australia arrivano le immagini ufficiali della nuova Suzuki V-Strom 650 XT con motore Euro 5. 

Cambia poco (per fortuna, direbbe qualcuno) e il mitico bicilindrico a V da 645 cc, raffreddato a liquido ha ancora qualche cartuccia da sparare, almeno per ora. Sostanzialmente invariate anche le prestazioni, con 70 CV di potenza massima erogati a 8.800 giri e 62 Nm di coppia a 6.500. Pochi aggiornamenti, con la conferma delle note tecnologie di Casa Suzuki  (come il Low RPM Assist, per aiutare nelle manovre a bassa velocità) , ma soprattutto con un'estetica invariata.  

Oltre al motore Euro 5, le novità più importanti per il 2021 riguardano le  tre nuove colorazioni. Debuttano infatti il rosso (con cerchi bianchi), il grigio (con cerchi blu),  ed il bianco con cerchi dorati. 

Non resta che scoprire due dettagli: quanto e quanto. In Europa è attesa la presentazione a stretto giro, mentre resta da capire se il passaggio ad Euro 5 sarà accompagnato o meno da un ritocco al prezzo. Tutti i dettagli, per ora, sul sito di Suzuki Australia.

Share

Articoli che potrebbero interessarti