Alfa Romeo Giulia ETCR by Romeo Ferraris: elettrica da corsa con 680 cv!

La Giulia ETCR elettrica correrà nel campionato Pure ETCR nel 2021. Quattro motori M21Sx-x-19 MGU e 500 kW di potenza, con una coppia di 960 Nm

Share


Durante l’ultimo appuntamento stagionale del WTCR svoltosi a Motorland Aragon, è stata presentata una delle vetture più interessanti che prenderà parte al nuovo campionato Pure ETCR. Già, parliamo di vetture elettriche, punto. Alfa Romeo Giulia ETCR by Romeo Ferraris realizzata dall'officina di Opera (Mi), che altro aggiungere. Correrà l'anno prossimo con due piloti, Michela Cerruti e Jean-Karl Vernay (quest'ultimo impegnato per il 2020 con una Alfa Romeo Giulietta Veloce TCR by Romeo Ferraris).

Rosso Romeo Ferraris

Il rosso Alfa Romeo, non si tocca, un po' come il Rosso Ferrari. C'è però un altro rosso molto particolare, il Rosso Romeo Ferraris. Addio stemma Alfa Romeo al cofano e benvenuto centauro con arco e freccia, stemma di Ferraris. Curatissima a livello di aerodinamico, la Alfa Romeo Giulia ETCR by Romeo Ferraris vanta uno bellissimo splitter anteriore, un assetto rigorosamente ribassato, così come delle prese d’aria sui passaruota anteriori maggiorati. Non manca un ampio diffusore posteriore ed una gigantesca ala posteriore.

Quattro propulsori

Veniamo ora al cuore di questa vettura. Dovremmo parlare al plurale però. Sono infatti ben quattro i motori, degli M21Sx-x-19 MGU dotati ovviamente di raffreddamento a liquido. La potenza massima è stimata in 500 kW, che per chi non ne mastica di elettricità corrispondono a 680 CV. La coppia massima è invece di 960 Nm. L'accumulatore con moduli di controllo è realizzato dalla Williams Advanced Engineering (il propulsore è realizzato dalla Magelec Propulsion). I motori sono modulari e la trasmissione è a due fasi con velocità unica di tipo Omni Gear F06V1-Z-19HXYY.

Share

Articoli che potrebbero interessarti