MotoGP, Miller e Bagnaia 1° e 3° nella FP2 di Valencia: il futuro di Ducati è oggi

Nakagami completa la prima fila virtuale, davanti a Pol Espargarò. Zarco 5° e Dovizioso 6° portano a quota quattro le Ducati presenti nei primi sei. Rossi chiude 18° e per ora è in Q1

Share


ORE 15:29 - Termina qui la nostra cronaca LIVE delle FP2 di Valencia, grazie per averle seguite con noi. Restate sintonizzati su GPOne per tutte le dichiarazioni dei protagonisti di giornata direttamente dal paddock del Ricardo Tormo. 

ORE 15:25 - Ducati può senza dubbio sorridere al termine delle libere del venerdì a Valencia. Jack Miller si è preso il miglior tempo di giornata e Pecco Bagnaia, che con l'australiano costituisce la coppia di piloti Factory per la Casa di Borgo Panigale nel 2021, è terzo alle spalle della conferma Nakagami, che anche nel pomeriggio è stato molto incisivo. 

L'ottima giornata della Ducati è confermata anche dal 5° e 6° posto di Zarco e Dovizioso, che condividono la seconda fila virtuale con la KTM di Pol Espargarò, oggi 4°. Ad aprire la terza fila virtuale c'è Crutchlow, annunciato stamattina come tester Yamaha per il 2021, mentre in 8a posizione c'è Franco Morbidelli, grazie al tempo segnato stamattina. Chiudono la top ten Rins e Vinales, mentre sono fuori dai dieci e dunque in Q1 Mir che è 12°, Quartararo 16° ed anche Valentino Rossi, solo 18° a fine giornata. 

Molti piloti hanno montato gomme morbide tentando un primo importante time attack oggi pomeriggio, ma è probabile che sarà la FP3 ad assegnare i dieci posti della Q2, lasciando aperte le possibilità di grandi cambiamenti in questa classifica. 

ORE 15:20 - Cambia poco la classifica combinata rispetto a quella della FP2, con il solo Morbidelli che grazie al tempo di questa mattina si ritrova al momento in Q2.

ORE 15:17 - La Ducati sorride, con Miller e Bagnaia che si trovano a chiudere a sandwich Nakagami nella prima fila virtuale. Questa la classifica finale della FP2.

ORE 15:15 - Bandiera a scacchi sulla sessione, con Miller che si prende la prima posizione davanti a Nakagami e Bagnaia. I piloti stanno ancora girando però, la classifica potrebbe cambiare ancora. 

ORE 15:14 - Pecco Bagnaia fa lo strappo e sale al secondo posto, ma anche Jack Miller arriva velocissimo sul traguardo e strappa la migliore prestazione cronometrica!

ORE 15:13 - Dovizioso al 4° posto, mentre Pol Espargarò ha arpionato il 2° tempo alle spalle di Nakagami e davanti a Zarco. 

ORE 15:12 - Quasi tutti i piloti sono in pista su gomme nuove, stanno fioccando i caschi rossi con molti che si stanno migliorando. La classifica sta cambiando rapidamente. 

ORE 15:11 - Rins sale al 6° posto nella FP2. Rossi intanto continua a seguire Mir e sta andando a chiudere il proprio giro. 

ORE 15:09 - Rossi migliora ma al momento è solo 11° e nella combinata resta 13°, quindi fuori dalla Q2. Mir intanto è già rientrato in pista sulla seconda moto con gomme nuove. Rossi si è messo proprio alle sue spalle per sfruttare il traino del pilota Suzuki.

ORE 15:07 - Resta abbastanza attardato Valentino Rossi, 16° in questa sessione al momento. In questi minuti finali forse monterà la gomma nuova per tentare di attaccare la classifica. 

ORE 15:06 - Intanto queste sono le immagini della caduta di Alex Marquez. 

ORE 15:04 - Per fortuna nessun problema per Mir, vittima di una scivolata alla curva 4. 

ORE 15:01 - Questa la lista dei 10 piloti attualmente qualificati alla Q2.  Cade intanto Joan Mir, per fortuna senza nessuna conseguenza. 

ORE 14:59 - Nuova caduta per Alex Marquez, già al secondo errore in questo turno. Per fortuna nessun problema fisico per il pilota Honda. 

ORE 14:54 - Nakagami attacca per primo con gomme nuove e si prende il miglior tempo anche nella combinata. Cambia la classifica. 

ORE 14:52 - Ancora incisivo Joan Mir, che è sempre più vicino alla conquista del titolo. Lo spagnolo non sembra soffrire la pressione, appare tranquillo e determinato a chiudere quanto prima qualsiasi discorso relativo al mondiale. 

ORE 14:51 - In generale c'è un certo progresso da parte della Ducati, che vede Bagnaia in 5a posizione e Petrucci in 7a, oltre ovviamente a Zarco che resta leader di questa FP2.

ORE 14:48 - Al momento l'unico pilota ad essere distante dagli altri è Lorenzo Savadori, che sa familiarizzando sempre di più ma al momento è ancora lontano dai migliori. In questa fase sta incassando circa 1,8 secondi da Zarco, ma è probabile che stia solo pensando a mettere assieme il maggior numero di giri possibile. 

ORE 14:47 - Ci sono appena 7 decimi tra i primi 19 piloti in classifica. Una situazione di equilibrio difficile da vedere. 

ORE 14:46 - Questa la classifica della FP2 al momento, con Zarco a condurre le danze con la sua Ducati.

ORE 14:45 - Molti piloti stano lavorando questo pomeriggio su gomma dura all'anteriore. Continuano dunque gli esperimenti per capire quali possano essere le gomme perfette per la gara. 

ORE 14:43 - Nei primi 4 posti ci sono al momento quattro Costruttori diversi. Zarco sulla Ducati, Mir con la sua Suzuki, Morbidelli sulla Yamaha e Pol Espargarò, 4° con la KTM. Di certo il livello dei diversi Costruttori si è avvicinato molto. 

ORE 14:42 - Johann Zarco si prende il gusto di sopravanzare Mir e Morbidelli e regala al momento la prima posizione in questa FP2 alla Ducati. Buona prestazione anche per Pecco Bagnaia, che risale fino alla 5a posizione in classifica. 

ORE 14:40 - Caduta per Alex Marquez, che per fortuna riprende subito la pista. Nessuna conseguenza per il fratello di Marc, che imbocca la via del box. 

ORE 14:38 - Morbidelli intanto sale già al secondo posto e continua a martellare su un ritmo davvero da riferimento. Il pilota del Team Petronas è senza dubbio il pilota che può magiormente insidiare il dominio Suzuki visto fino a questo momento. 

ORE 14:36 - Joan Mir fa subito la voce grossa in questa FP2, prendendosi il miglior tempo davanti a Zarco. Lo spagnolo ha già avvicinato il limite di Nakagami di stamattina. 

ORE 14:34 - Quartararo scende in pista spingendo subito al massimo. Anche Mir sta già segnando i migliori intertempi di giornata. L'obiettivo per tutti sembra essere puntare subito alla Q2. 

ORE 14:31 - Semaforo verde in pitlane, scatta la FP2. Il cielo per adesso è abbastanza terso, ma il rischio che la situazione possa peggiorare spinge tantissimi piloti a scendere subito in pista. 

ORE 14:27 - Meno di due minuti al semaforo verde in pitlane, che darà il via alla seconda sessione di libere a Valencia. 

ORE 14:26 - Alcuni tra i nomi 'pesanti' della griglia dovranno anche riscattare una prima sessione deludente dal punto di vista del cronometro, per non affidare esclusivamente alla FP3 ogni possibilità di entrare in Q2 domani. Quartararo se vuole mantenere vive le proprie chance iridate, deve assolutamente entrare in top ten già oggi.

ORE 14:25 - Benvenuti alla nostra cronaca della FP2 MotoGP a Valencia. Il cielo è ancora abbastanza libero da nuvole sul Ricardo Tormo, quindi i piloti potranno continuare il lavoro di messa a punto iniziato stamattina. 

Sta per andare in scena la seconda sessione di prove libere della MotoGP a Valencia. Nella prima sessione è stato Taka Nakagami a conquistare il miglior tempo della sessione, dimostrando per l'ennesima volta di essere l'attuale punto di riferimento della Honda in questa fase della stagione. Il giapponese non ha ancora concretizzato la sua velocità con una vittoria che fino a questo punto ha solo sfiorato, ma resta in lizza per un risultato finale in classifica generale in top five. 

Nella FP1 è stato molto incisivo anche Franco Morbidelli, che si è piazzato alle spalle di Nakagami e sembra voler allontanare lo spettro del problema alla pressione delle gomme che l'ha tenuto lontano dal podio la scorsa settimana. La Yamaha si è confermata al top con Maverick Vinales, terzo dopo aver montato una coppia di gomme nuove. Una sorpresa della mattinata è stato Aleix Espargarò in grado di piazzare l'Aprilia in 5a posizione alle spalle di suo fratello Pol e di una KTM ancora incisiva. 

Dovizioso per adesso è in Q2 grazie alla settima posizione conquistata stamattina, mentre Valentino Rossi è 13° e dovrà migliorare per sperare di agguantare l'accesso diretto alla fase finale delle qualifiche. 

La nostra cronaca LIVE della FP2 scatterà alle 14:30

Questa la classifica della FP1 MotoGP a Valencia:

MOTOGP FP1 VALENCIA

Share

Articoli che potrebbero interessarti