MotoGP, Rossi in bilico a Valencia: un tampone positivo e un altro negativo

AGGIORNAMENTO - Valentino è già arrivato nel paddock dove è in isolamento. Questa sera il risultato del terzo test, nel caso fosse positivo Yamaha non lo sostituirà

Share


Valentino Rossi è risultato nuovamente positivo al Covid ma poi negativo a un secondo tampone. Il Dottore aveva scoperto di avere contratto il virus il 15 ottobre e per questo motivo era stato costretto a saltare i due Gran Premi di Aragon. La scorsa settimana, però, dopo due tamponi negativi aveva potuto risalire sulla sua Yamaha nelle FP3 del GP di Europa a Valencia. 

La vicenda sembrava essere completamente alle spalle, ma un tampone effettuato martedì in Italia è risultato positivo. Non è però finita qui perché, come riporta Sky, un tampone effettuato a un altro test nelle successive 24 ore, che invece è stato negativo. Facendo venire così il dubbio che il primo risultato si trattasse di un falso positivo.

Rossi è già arrivato nel paddock di Valencia, ma rimarrà in isolamento finché non avrà l’esito del terzo tampone già effettuato. Se anche quello sarà negativo, allora avrà il via libera.

AGGIORNAMENTO - Yamaha non avrebbe già messo in allerta Garrett Gerloff, che aveva già guidato la M1 di Rossi nei primi due turni di prove libere la scorsa settimana a Valencia. Se Valentino non potrà correre non verrà sostituito per il GP di Valencia..

Articoli che potrebbero interessarti