Ducati Scrambler Nightshift my2021: regina della notte - caratteristiche e foto

Oltre alla Nightshift arrivano due nuove colorazioni: lo sportivo Rosso Ducati sullo Scrambler Icon e la livrea “Sparking Blue”

Share


Solo ieri sera abbiamo visto la nuova Ducati XDiavel. Oggi vediamo qualcosa di più... "light". Con il 2021 la gamma 800cc della “Land of Joy” si rinnova con l’ingresso di un nuovo modello, la Ducati Scrambler Nightshift, e l’introduzione di due nuove colorazioni: lo sportivo Rosso Ducati sullo Scrambler Icon e la livrea “Sparking Blue” arricchita da finiture in rosso e Iceberg White per la Scrambler Desert Sled.

La Scrambler Nightshift è un modello pensato per soddisfare le esigenze di tutti coloro che cercano una moto essenziale e stilosa allo stesso tempo. Una moto che, come si può evincere dal nome scelto, rimanda alle atmosfere notturne e a uno sconfinato senso di libertà, con manubrio stretto e dritto, specchi Cafè Racer e tabelle portanumero in stile Full Throttle. Il design di questo nuovo esemplare della “Land of Joy” si caratterizza per una linea classica sulla quale si inseriscono alcune note aggressive con richiami al mondo del custom garage, come ad esempio l’assenza del parafango posteriore.

Il modello più iconico di Scrambler Ducati, lo Scrambler Icon, vede l’introduzione in gamma della sportiva colorazione del serbatoio in Rosso Ducati, che va ad affiancare il classico giallo Scrambler con telaio nero e sella nera. La Scrambler Desert Sled, invece, cambia decisamente il proprio look con l’adozione della nuova livrea “Sparking Blue” arricchita da dettagli in rosso e in bianco sul serbatoio e sui parafanghi e dai cerchi dorati. Questa colorazione è un omaggio alle moto da Enduro anni ’80 ed esalta il carattere spiccatamente off-road della moto insieme alla sella con rivestimento antiscivolo, all’escursione forcella da 200mm e alla griglia protettiva del faro. Per il MY21 tutte le moto della famiglia Scrambler sono conformi alla normativa EURO 5 che regolamenta le emissioni di sostanze inquinanti in tutti i paesi in cui essa è in vigore.

Share

Articoli che potrebbero interessarti