MotoGP, Miller il migliore sul bagnato di Valencia in FP1. Morbidelli 2°, Dovizioso 9°

L'australiano della Ducati si conferma ottimo anfibio e si prende la prima posizione nella sessione di libere caratterizzate dalla pioggia. Zarco si prende il 4° tempo, Petrucci è 6° mentre cade Bagnaia

Share


ORE 12:00 - Termina qui la nostra cronaca LIVE della prima sessione di prove libere a Valencia, grazie per averla seguita con noi. L'appuntamento è per le 14:30 quando scatterà la Fp2 e il nostro LIVE. Stay Tuned!

ORE 11:50 - E' dunque Jack Miller il più veloce sul bagnato di questa prima sessione di libere a Valencia. L'australiano ha come al solito fatto valere le proprie doti di pilota anfibio garantendosi la migliore prestazione cronometrica della sessione davanti a Franco Morbidelli, capace di issare la propria M1 in questa prima fila virtuale. Ottimo anche Stefan Bradl, sempre molto tonico sul bagnato ed oggi terzo. 

Ad aprire la seconda fila virtuale c'è Johann Zarco, che condivide la fila con Alex Marquez, vittima anche di una caduta senza conseguenze e Danilo Petrucci, come sempre uno dei piloti in gradi di emergere in condizioni di bagnato. Per trovare Dovizioso si deve arretrare di una fila, con Andrea 9° alle spalle delle KTM di Pol Espargarò e Miguel Oliveira. 

Chiude la top ten di questa FP1 Maverick Vinales, che difficilmente si mostra veloce sul bagnato ed anche stamattina non è stato esattamente irresistibile. Fuori dalla top te sia Rins che Mir, rispettivamente 13° e 17°. La Suzuki era andata molto forte a Le Mans sul bagnato con Rins, mentre il leader della classifica iridata aveva preso confidenza con l'asfalto bagnato solo nella seconda metà della gara. 

Pecco Bagnaia soffre ancora con la sua Ducati e si rende protagonista dell'ennesima caduta dopo aver perso l'anteriore della sua GP20. Decisamente un periodo complesso per il pilota della Ducati. Sono stati buoni i debutti in MotoGP per Gerloff e Savadori, con l'americano che ha chiuso in 16a posizione mentre il tester Aprilia si è preso la 20a posizione davanti ad un più che spento Quartararo. 

Il francese appare davvero in difficoltà sul bagnato con la Yamaha e se la gara dovesse essere disputata con la pioggia, richierebbe di perdere parecchie delle proprie chance iridate. Deve trovare una soluzione, anche perché il rischio che a Valencia possa piovere ance la prossima settimana è elevatissimo. 

ORE 11:42 - Questa la classifica finale della FP1 MotoGP a Valencia, con Jack Miller autore del miglior tempo davanti a Franco Morbidelli  e Stefan Bradl. 

ORE 11:40 - Savadori si prende la soddisfazione di battere Quartararo, relegando il francese in ultima posizione al momento. Il debutto in questa FP1 per il pilota Aprilia sta procedendo molto bene, ha messo assieme 20 giri. 

ORE 11:38 - Meno di due minuti alla bandiera a scacchi, le condizioni della pista sono apparentemente peggiorate perché nessuno sembra al momento abbastanza veloce da insidiare il riferimento di Jack Miller. 

ORE 11:36 - Quartararo fa un lungo. Il francese ha davvero enormi difficoltà e si lamenta apertamente della situazione gesticolando animosamente. Sta soffrendo e resta inchiodato in fondo alla classifica. 

ORE 11:35 - Stili diversi per i contendenti al titolo. Un bello slow motion per notare tutte le differenze. 

ORE 11:33 - Molto lento in questa sessione Fabio Quartararo, che al momento è 20° davanti al solo Savadori, rookie oggi sull'Aprilia. 

ORE 11:32 - Caduta senza conseguenze per Alex Marquez alla curva 6, che fatica a riaccendere la propria Honda. 

ORE 11:30 - Meno di 10 minuti alla bandiera a scacchi della Fp1 a Valencia, con Miller che resta leder su Morbidelli. Zarco porta la sua Ducati al 4° posto davanti ad Alex Marquez. 

ORE 11:26 - Dovizioso migliora il proprio tempo e si piazza in 8a posizione al momento. Nel pomeriggio ci dovrebbe essere un incontro tra Battistella e Yamaha per trovare un accordo in vista del 2021. 

ORE 11:23 - Le immagini della caduta di Bagnaia, che anche a Valencia sembra avere difficoltà con la Ducati

ORE 11:21 - La classifica continua a vedere Miller davanti a tutti. Savadori in questa fase è il fanalino di coda, mentre Gerloff è 15° a poco più di 1,5 secondi da Miller. 

ORE 11:20 - Interviene Paolo Ciabatti ai microfoni di Sky, criticando in modo abbastanza forte la decisione della FIM di penalizzare la Yamaha senza togliere i punti ai piloti. Riporteremo presto le sue parole in un articolo dedicato. 

ORE 11:18 - Sta facendo senza dubbio bene Garret Gerloff, che bada a non fare errori e fare esperienza in sella alla Yamaha M1.

ORE 11:16 - Caduta per Pecco Bagnaia, che perde l'anteriore della sua Ducati. Nessuna conseguenza per il pilota del Team Pramac

ORE 11:14 - Ecco la selezione di gomme portate da Michelin a Valencia per questo Gran Premio d'Europa.

ORE 11:12 - Si affaccia tra le prime posizioni anche Alex Marquez, protagonista di una grandissima gara sotto la pioggia di Le Mans. Lo spagnolo ha dimostrato di essere un ottimo talento sul bagnato ed in caso di gara bagnata ci sarà da fare i conti anche con lui. 

ORE 11:10 - Franco Morbidelli sale in seconda posizione alle spalle di Miller, mentre Bradl è terzo davanti a Pol Espargarò, che qui a Valencia sul bagnato ha raccolto il primo podio per KTM in MotoGP nel 2018. 

ORE 11:07 - Interviene Massimo Rivola ai microfoni di SKY: "Abbiamo portato Savadori in pista qui sia perché ha fatto una grande stagione nel CIV e se l'è guadagnato. Poi sarà il nostro tester nel 2021, quindi questa è una opportunità per farlo crescere. Per quanto riguarda l'ipotesi di Lorenzo nel ruolo di tester, sarebbe affascinante per chiudere un cerchio, visto che ha vinto i suoi primi due titoli in sella ad un'Aprilia, ma al momento siamo lontani da quel momento. La cosa più importante per noi resta capire come andrà con Iannone". 

ORE 11:05 - Alle spalle di Miller c'è Danilo Petrucci, come sempre particolarmente a proprio agio con la pioggia. Bradl è incece terzo davanti a Dovizioso. Savadori al momento è 14° mentre Gerloff è 20°. Ricordiamo che l'americano non ha nessuna esperienza in MotoGP e questi sono i suoi primi giri sulla M1. 

ORE 11:03 - Joan Mir non ha ancora vinto un GP pur essendo leader di classifica. Lo spagnolo però ha confermato di non soffrire troppo per questa situazione, preferendo concentrarsi sulla possibile vittoria in campionato più che sulla singola vittoria di tappa. 

ORE 11:01 - La classifica inizia a prendere forma ed è Jack Miller a mettersi subito davanti a tutti, confermando ancora una volta di essere probabilmente uno dei migliori piloti sul bagnato ed in generale uno dei più veloci ad adattarsi alle condizioni dell'asfalto. 

ORE 10:58 - Tanta pressione per Gerloff, che si gioca senza dubbio una grande chance sulla M1.

ORE 10:56 - Nonostante la pioggia, quasi tutti i piloti entrano subito in pista.

ORE 10:55 - Semaforo verde in pitlane, i piloti pronti ad entrare in pista. Ricordiamo che sull'Aprilia ci sarà per la prima volta in gara Lorenzo Savadori, scelto per sostituire Bradley Smith in queste ultime tre gare della stagione. 

ORE 10:51 - Il pilota americano cerca la concentrazione, sta in ogni caso per vivere un autentico sogno in questa FP1 di Valencia. 

ORE 10:50 - Buongiorno e benvenuti alla nostra cronaca LIVE della FP1 del Gran Premio d'Europa a Valencia. L'asfalto della pista del Ricardo Tormo è stata bagnata dalla pioggia, un elemento che condizionerà parecchio l'inizio di questo weekend di gara. Non c'è in pista Valentino Rossi, sostituito in queste prime due sessioni dal pilota americano Garret Gerloff. Rossi attende l'esito del secondo tampone per sapere se potrà essere in pista domani. 

Il Gran Premio d'Europa sul tracciato Ricardo Tormo di Valencia apre la fase finale di una stagione MotoGP che sarà ricordata a lungo. Lo sarà per via del calendario fortemente condizionato dal Covid19, che ha cambiato profondamente la vita nel paddock. Questa stagione sarà ricordata anche perché è mancato in pista il dominatore delle ultime stagioni, ovvero quel Marc Marquez ancora alle prese con un infortunio che si è rivelato con il tempo molto più grave del previsto. 

Infine la stagione MotoGP 2020 sarà ricordata perché è stata senza dubbio una delle più equilibrate della sua storia, con tantissimi vincitori ad avvicendarsi sul primo gradino del podio e tutti per ora alle spalle di Joan Mir in classifica generale. Il pilota della Suzuki non ha ancora ssaporato il gusto della vittoria, ma la sua costanza gli consente in questo momento di essere il leader in classifica ed il candidato principale alla conquista del titolo. 

Alle sue spalle ci sono però le tre Yamaha di Quartararo, Vinales e soprattutto di un Morbidelli che pur avendo un gap di 25 punti da Mir, sta vivendo un momento magico di forma. L'errore è dietro l'angolo per tutti e Morbidelli in questo momento deve essere cinico e sfruttare ogni singola opportunità. Stesso approccio che si spera possa avere Andrea Dovizioso, ancora perfettamente in gioco nella corsa verso il titolo e disperatamente alla ricerca di buone sensazioni in sella ad una Ducati che tra le sue mani ha raramente digerito le Michelin 2020, così diverse dalle gomme che le hanno precedute da alterare completamente i valori in pista. 

Intanto la FP1 Moto3 è stata accolta da pioggia e asfalto bagnato. Il meteo condizionerà molto questo fine settimana di gara. 

Alle 10:55 scatterà la FP1 ed anche la nostra cronaca LIVE. Stay Tuned!

Questa la classifica iridata

CLASSIFICA MOTOGP 2020

Share

Articoli che potrebbero interessarti