Tu sei qui

Moto2, Valencia: Luthi si prende la FP1, Marini finisce ultimo!

Lo svizzero è il più veloce di tutti nonostante una caduta sul bagnato, 5° Bezzecchi seguito da Lowes, 7° Bulega, 8° Bastianini

Moto2: Valencia: Luthi si prende la FP1, Marini finisce ultimo!

Share


Un venerdì all’insegna della pioggia. Già, perché l’acqua ha caratterizzato anche il turno inaugurale della Moto2. Su pista bagnata ci ha quindi pensato Tom Luthi a fare valere la propria esperienza, tanto da precedere di soli 128 millesimi Garzo grazie al tempo di 1’48”975.

Non male quindi come inizio quello dell’elvetico ex MotoGP, capace di trovarsi a proprio agio in condizioni non certo semplici, tanto da essere l’unico in grado di abbattere il muro dell’1’49”. L'unica macchia del mattino è quella di aver rimediato una caduta, anche se questa non ha avuto conseguenze. 

Spostando invece i riflettori in merito alla sfida iridata, Sam Lowes si conferma ancora una volta avversario da battere. Nonostante i sei decimi di ritardo dalla vetta, il leader della classifica iridata compare infatti in sesta posizione, mentre Enea Bastianini non va oltre l’ottavo tempo, preceduto da Nicolò Bulega.

Il romagnolo del team Italtrans è comunque in agguato con un ritardo inferiore ai tre decimi nei confronti del britannico. Turno da dimenticare invece per Luca Marini, che compare addirittura ultimo con un ritardo di ben tre secondi e mezzo dalla vetta. Un inizio tutto in salita con l’alfiere dello Sky Racing Team VR46, che ha preferito non rincorrere il cronometro a tutti i costi, ma lavorare più che altro sulle sensazioni.

È sicuramente andata meglio al suo compagno di box, Marco Bezzecchi, il migliore degli italiani con il quinto tempo, mentre nono Corsi seguito da Baldassarri. Fuori dalla top ten Manzi, 12°, mentre Di Giannantonio si inserisci in quindicesima piazza alle spalle di Martin, mentre ventesimo Dalla Porta. Il toscano è stato autore di una caduta, così come Syahrin e Chantra.

Nota di giornata: Kasma Daniel non è sceso in pista perché non è stato bene. Lui e il suo gruppo di lavoro sono in attesa di tampone.  

Articoli che potrebbero interessarti