MotoGP, Valentino Rossi, è lotta contro il Covid e contro il tempo per Valencia

Il Dottore si è sottoposto a un nuovo tampone questa mattina, se il risultato fosse negativo dovrebbe farne un altro sabato per avere il via libera

Share


Rossi non sa ancora se potrà o meno correre a Valencia questo fine settimana. Valentino si è sottoposto a un altro tampone questa mattina e in attesa del risultato, che dovrebbe arrivare nel pomeriggio. Se il risultato fosse positivo, naturalmente, dovrebbe restare a casa, ma se invece fosse negativo inizierebbe una lotta contro il tempo per potere prendere parte al GP d’Europa.

Il protocollo di Dorna e FIM, infatti, prevede che un pilota possa scendere in pista solo se i risultati di due tamponi, fatti a 48 ore di distanza l’uno dall’altro, siano negativi. Questo significa che Rossi dovrebbe fare un altro test sabato mattina e, se anche questo risultasse negativo, salire sulla sua M1 solo sabato.

Di conseguenza, sicuramente domani, nei primi due turni di prove libere, sulla Yamaha ci sarà il suo sostituto Garrett Gerloff, che però potrebbe solamente iniziare il fine settimana di gara per poi lasciare la moto al titolare.

Il condizionale, in questo caso, è d’obbligo perché prima di capire come si evolverà la sua situazione di Rossi bisognerà aspettare il risultato del test di questa mattina.

Anche nel migliore dei casi, non vedremo il Dottore in pista, quindi, prima di sabato. Sarebbe per lui un inizio in salita, perché entrerebbe nel Gran Premio, per così dire, già in corsa, ma non c’è dubbio che voglia a tutti i costi sfruttare anche questa possibilità.

Sicuramente si avranno maggiori informazioni prima della fine di questa giornata.

Share

Articoli che potrebbero interessarti