Moto3, Izan Guevara arriva nel Mondiale nel 2021 con il team Aspar

Con la squadra spagnola ha vinto il Mondiale Junior Moto3. Jorge Martinez: "riesce a rendere tutto facile, avrà un futuro impressionante"

Share


Il Campione del Mondo Junior della Moto3 Izan Guevara debutterà nel Mondiale con il Team Aspar nella prossima stagione. Il pilota spagnolo, nato nel 2004, farà il suo debutto nel Campionato del Mondo all'età di 16 anni e il suo obiettivo principale sarà quello di fare esperienza. 

Guevara ha vinto due titoli consecutivi: nel 2019 è stato campione nella European Talent Cup dopo aver ottenuto sei vittorie consecutive e nel 2020, con cinque vittorie e otto podi, ha conquistato il titolo nel Campionato del Mondo Junior della Moto3.

Jorge 'Aspar' Martínez ha commentato "Izan Guevara ha fatto una stagione incredibile e siamo molto contenti di questo grande risultato che ha ottenuto e siamo ansiosi di continuare a crescere insieme la prossima stagione nel Campionato del Mondo. Sapevamo che sarebbe arrivato in squadra dopo una stagione impressionante nella European Talent Cup lo scorso anno e, anche se all'inizio dell'anno ci ha messo un po' di più, la sua seconda metà di stagione è stata fantastica. Ha vinto quasi sei gare consecutive, solo una è mancata per una penalità. E' un pilota che rende tutto molto facile e penso che avrà un futuro impressionante".

Izan Guevara ha detto: "sono molto felice ed emozionato di poter fare il salto al Campionato del Mondo con il Team Aspar. Mi sono sentito molto a mio agio con la squadra fin dal primo momento e abbiamo creato un ottimo gruppo, che è la cosa più importante. Voglio continuare a crescere con questa struttura che mi ha dato sensazioni molto positive e mi ha aiutato a vincere il Campionato del Mondo Junior della Moto3. Il bilancio di quest'anno è stato molto positivo, all'inizio il mio obiettivo era quello di lottare per entrare nella top ten e ottenere un podio, ma grazie al grande lavoro di squadra mi sono sentito molto fiducioso con la moto e sono riuscito ad ottenere il titolo. Ora, il nostro obiettivo per la prossima stagione sarà quello di fare molta esperienza, conoscere i circuiti e continuare a crescere come pilota".

Share

Articoli che potrebbero interessarti