Tu sei qui

Moto Guzzi: per i 100 anni, la riqualifica della fabbrica di Mandello del Lario

Piaggio ha approvato il progetto di riqualificazione. Appena possibile inizieranno i lavori

Moto - News: Moto Guzzi: per i 100 anni, la riqualifica della fabbrica di Mandello del Lario

Share


La storia di Moto Guzzi è praticamente... infinita. Un appassionato, un vero appassionato, potrebbe rimanerne a parlare per ore ed ore. Del resto, 100 anni non sono certo uno scherzo. La fabbrica di Mandello del Lario, è da qualche decennio che non se la passa benissimo. Ecco perché il Consiglio di Amministrazione di Piaggio ha (finalmente) approvato un progetto per riqualificazione della storico punto produttivo.

Questo significa che il Gruppo crede nel Marchio dell'Aquila, altrimenti non avrebbe deciso di investire. Moto Guzzi sarà dunque ancora più forte e solida, il tutto, in occasione del centenario del marchio, che capiterà proprio l'anno prossimo, il 2021. Il progetto è stato affidato a Greg Lynn, architetto e designer statunitense di fama mondiale, nonché CEO di Piaggio Fast Forward.

Cosa cambierà? Sulla carta, quasi tutto, poiché il progetto prevede una riqualificazione conservativa di tutta l'area. Non solo la produzione dunque, ma anche gli uffici, l'ala dedicata al museo, praticamente tutto! Questo è bellissimo per noi italiani che non abbiamo mai smesso di credere in questo importante marchio. Il Gruppo Piaggio però, non si ferma alla sola Casa dell'Aquila, poiché anche a Pontedera saranno realizzati nuovi uffici e laboratori. Sarà rinforzata la struttura per un totale tra 40 ingegneri specializzati in elettrotecnica, meccanica ed elettronica. Questo, affiancherà l'appena rinnovato dipartimento di E-Mobility.

Del resto, la Banca Europea per gli Investimenti (BEI) ed il Gruppo Piaggio (PIA.MI) hanno firmato un contratto di finanziamento da 30 milioni di euro, della durata di 7 anni a metà dello scorso meso. Tutto a sostegno dei progetti di Ricerca e Sviluppo previsti nel piano di investimenti, che verranno realizzati presso i siti italiani del Gruppo Piaggio entro il 2021. Insomma, il Gruppo potrà investire, mentre noi utenti finali ne vedremo delle belle.

Articoli che potrebbero interessarti