Bonus bici e monopattino: oggi il click day. Guida al buono mobilità di 500 euro

Arriva finalmente il bonus che aspettiamo da mesi. Ecco la procedura / guida on line sulla piattaforma del Ministero dell’Ambiente

Share


Sono mesi, già, mesi, che gli utenti attendono il bonus mobilità per bici e monopattini. Non ci crederete, ma ci siamo: martedì 3 novembre è il click day! Parliamo dunque del buono mobilità, ma anche del rimborso per tutti coloro che hanno effettuato un acquisto dal 4 maggio 2020. Biciclette, e-bike, monopattini, handbike, hoverboard, segway, basta avere una fattura o una documentazione commerciale per ottenerala. Ne avevamo già parlato qui, ma oggi ritorniamo sull'argomento.

Come ottenere il bonus

La prima cosa da fare è andare sulla piattaforma web del Ministero dell’Ambiente. Se avete già effettuato l'acquisto, vi basterà lo scontrino per ottenere un rimborso del 60 per cento fino ovviamente ad un massino di 500 euro. Se invece dovete ancora chiudere l'acquisto, per ottenere il bonus vi basterà pagare al punto vendita / concessionario il 40 per cento del prezzo d'acquisto. Questo perché sarà poi la concessionaria a dover richiedere il rimborso.

Chi può ottenere il bonus

Chiaramente ci sono dei limiti, non tutti possono avere accesso al bonus. La prima cosa, è che bisogna essere maggiorenni. Occorre poi la residenza in comuni capoluogo di Regione, con oltre 50mila abitanti o nelle 14 città metropolitane (Bari, Bologna, Cagliari, Catania, Firenze, Genova, Messina, Milano, Napoli, Palermo, Reggio Calabria, Roma Capitale, Torino, Venezia). Infine, parliamo di fondi fino ad esaurimento, e a titolo informativo l'importo è stimato in 210 milioni di euro. Facendo una media, si parla di 840mila persone, quindi non c'è da gridare al miracolo, anzi.

Cosa occorre e come ottenerlo

Abbiamo già visto, grazie ad ANCMA (guarda qui), cosa occorre per ottenere il Bonus Mobilità 2020. Tra le tante cose, infatti, si consiglia di premunirsi dell'identità SPID (il Sistema Pubblico di Identità Digitale) e della fattura o scontrino in formato PDF. Chiaramente, occorrono i vostri dati personali e le coordinate bancarie. Per ottenerlo, vi rimandiamo nuovamente a questo link.

Share

Articoli che potrebbero interessarti