Moto2, Augusto Fernandez sotto i ferri per la sindrome compartimentale

Il pilota del team Estrella Galicia è stato operato al braccio destro e potrà correre a Valencia fra poco più di una settimana

Share


Augusto Fernandez ha approfittato della settimana di pausa per entrare in sala operatoria. Nelle ultime gare il pilota del team Estrella Galicia aveva lamentato dolori al braccio destro e si è sottoposto a un’operazione per risolvere il problema delle sindrome compartimentale.

L’intervento, eseguito dal dottor Xavier Mir a Barcellona, è andato secondo i piani e Augusto potrà correre a Valencia dopo un’ulteriore visita medica prima del GP.

Fortunatamente l’operazione è andata molto bene e anche se sono un po' indolenzito, mi sento bene e non vedo l'ora di tornare in moto a Valencia - ha detto Fernandez - Seguirò tutti i consigli dei medici per arrivare nella migliore forma possibile e poter dare il meglio di me nelle ultime tre gare dell'anno. Voglio ringraziare il dottor Mir e tutto il suo team per tutte le attenzioni e le cure che mi hanno dato".

Share

Articoli che potrebbero interessarti