Tu sei qui

MotoGP, Crutchlow, altri guai: "durante il GP ho avuto un problema alla spalla"

"A quattro o cinque giri dalla fine della gara, ho sentito uno scatto nella spalla destra mentre cambiavo direzione dalla terza alla quarta curva: mi sottoporrò ad una risonanza magnetica per capire cosa ho"

MotoGP: Crutchlow, altri guai: "durante il GP ho avuto un problema alla spalla"

Share


Continua l’anno sfortunato di Cal Crutchlow. Dopo la frattura dello scafoide nel warm-up della gara d'apertura dell'anno, a Jerez e che gli ha fatto perdere la prima gara visto che si è dovuto sottoporre ad un intervento chirurgico per l'inserimento di un perno e la successiva operazione all’avambraccio per sindrome compartimentale, ora è la volta di un problema alla spalla.

"A quattro o cinque giri dalla fine della gara, ho sentito uno scatto nella spalla destra mentre cambiavo direzione dalla terza alla quarta curva -  ha rivelato Crutchlow a The race - Non ho fatto nulla di diverso, solo un po' più di impennata, ma ho sentito subito qualcosa che non andava e per i due o tre giri successivi ho avuto un bel po' di dolore, anche se sono riuscito a continuare la gara”.

Terminata la gara in 11esima posizione Cal ha dunque deciso di sottoporsi ad alcuni esami.

"La mia preoccupazione principale è ora di far controllare la spalla per vedere qual è il problema - ha spiegato - Farò una risonanza magnetica e mi farò fare la diagnosi, così potrò fare un piano e guardare alle ultime tre gare".

Questo per il pilota britannico è proprio un anno-no. Fra i tanti problemi in cui è incappato c’è stato anche la rottura dei legamenti della caviglia che ha subito al Gran Premio di Catalogna, quando è caduto mentre usciva dagli uffici del controllo del COVID-19 allestiti in strutture provvisorie all'esterno dell'ingresso principale del paddock.

Articoli che potrebbero interessarti