Torres e Pons Racing ancora insieme per difendere il titolo MotoE

Nel 2021 Jordi correrà di nuovo per il team spagnolo con il numero 1 sulla carena dopo avere vint il campionato al suo debutto nella categoria elettrica

Share


Dopo avere vinto il titolo di MotoE, Jordi Torres e Pons Racing hanno rinnovato il loro contratto per un'altra stagione. Nella sua prima stagione in Coppa del Mondo MotoE, il pilota spagnolo ha vinto il titolo di Campione del Mondo, è riuscito a salire sul podio in quattro delle sette gare, ottenendo una vittoria.

"Sono molto felice di rinnovare con il team di Sito - ha detto Jordi Torres - Senza dubbio, questa era la mia migliore opzione. In questa stagione abbiamo lavorato molto bene, con una grande squadra tecnica, sentendoci come una famiglia e alla fine questo è ciò che vale di più. Dopo aver valutato diverse opzioni, la fedeltà al team Sito e allo staff tecnico è quello che voglio, e ne sono davvero felice! Sono a mio agio, tutto è andato bene per noi e ora è il momento di continuare a imparare e a divertirci insieme. Il prossimo anno sarà diverso, visto che essendo un debuttante avevamo affrontato l'anno senza pressioni, con l'unico obiettivo di imparare e di cercare di stare davanti, e ora lo scenario è diverso. Partiamo già da un livello molto alto, essendo consapevoli di come sono le corse in MotoE e dovremo alzare il nostro livello per ripetere il successo di questa stagione. Abbiamo le armi migliori per raggiungerlo di nuovo. Quest'anno abbiamo gestito tutto molto bene e voglio continuare ad imparare insieme alla Pons Racing. Abbiamo vinto, siamo saliti sul podio, ottenuto la pole position e ora aalla prima gara avrò l'etichetta del favorito. Non vedo l'ora di iniziare la prossima stagione, perché sentirò la pressione e sarà intensa e so che sarò circondato dai migliori per gestirla".

Sito Pons ha commentato: “poter annunciare il rinnovo con Jordi per un'altra stagione ci rende tutti molto felici. Nella sua stagione da debuttante in MotoE ha fatto tutto nel migliore dei modi, vincendo il titolo, e questo non è facile perché è una moto completamente diversa che richiede tempo per adattarsi e l'aver raggiunto il successo è merito del talento che ha. Insieme affronteremo una stagione in cui ci conosciamo già e cercheremo di ripetere i successi ottenuti. Sono sicuro che ci godremo di nuovo una buona stagione, ancora una volta, grazie agli sponsor che ci accompagnano e che la rendono possibile".

Share

Articoli che potrebbero interessarti