Auto elettriche: dopo la ricarica alle colonnine, il parcheggio si paga

Enel X comunica le nuove tariffe (fino ad oltre 10 euro all'ora). Così facendo, si dovrebbe scongiurare la sosta delle auto a ricarica terminata

Share


Avete un'auto elettrica, o in ogni caso che deve ricarsi tramite presa? Quante volte vedete una colonnina, o ve la segnala il navigatore, arrivate lì ed è... occupata? Forse questo accade in più della metà delle volte. Tutto ciò perché le auto vengono lasciate lì in ricarica, ed i padroni vengono a prenderle dopo ore, se non il giorno dopo. Che c'è di male? Che viene occupato dello spazio inutilmente, o magari quando qualcuno ne avrebbe bisogno. Ecco l'idea: una volta terminata la ricarica, scatta la tariffa.

Non si potrà dunque tenere l'auto ferma oltre la ricarica, se non previo pagamento di una tariffa. Del resto, già le colonnine sono poche... Il decreto legge n°76 del 16 luglio 2020 (all’art. 57, comma 5), convertito con la legge n. 120 del 11 settembre 2020, parla chiaro, poiché va a modificare le norme del Codice della Strada in tema di sosta dei veicoli. Questo prevede che, al termina della ricarica, la sosta è concessa gratuitamente al veicolo elettrico così come all'ibrido plug-in, massimo per un’ora alla fine della ricarica stessa. Nascono dunque delle tariffe dedicate, proprio per scongiurare "l'abbandono" del mezzo. In ogni caso, c'è un cusciono: il limite temporale non si applica dalle ore 23 alle ore 7 (non vale però per i punti di ricarica a potenza elevata).

Le nuove tariffe Enel X

La prima azienda ad organizzarsi e ad adeguarsi alla cosa, è Enel X, con le sue quasi 8.200 colonnine sul solo suolo italiano (sono oltre 450 invece, all'estero). Chi possiede l'app JucePass, sa già quali sono gli addebiti per l'occupazione. A partire dal 2 novembre 2020, se non si "stacca la spina", così si andrà a pagare: 

  1. Prese AC (Tipo2 e Tipo3a) con potenza massima fino a 22 kW: 0,09 €/min da lunedì a domenica, festivi inclusi, dalle ore 7:00 alle ore 23:00;
  2. Per Prese AC (Tipo2 e Tipo3a) con potenza massima fino a 43 kW: 0,09 €/min da lunedì a domenica, festivi inclusi, dalle ore 00:00 alle ore 24:00;
  3. Per Prese DC (CHAdeMO e CCS Combo 2), con potenza massima fino a 50 kW: 0,18 €/min da lunedì a domenica, festivi inclusi, dalle ore 00:00 alle ore 24:00;
  4. Per le Stazioni HPC (CHAdeMO e CCS Combo 2), con potenza massima fino a 350 kW: 0,18 €/min da lunedì a domenica, festivi inclusi, dalle ore 00:00 alle ore 24:00.

Share

Articoli che potrebbero interessarti