Tu sei qui

MotoGP, Nakagami: "pressione tremenda, non ho bisogno di essere figo o di mentire"

Un bel tweet di Takaaki che ammette che il suo errore è stata determinato dall'enorme pressione derivata dalla sua partenza in pole position

MotoGP: Nakagami: "pressione tremenda, non ho bisogno di essere figo o di mentire"

Share


Nakagami ha centrato la sua prima pole position in MotoGP durante le qualifiche del GP di Teruel, ma gli sono bastate tre curve per commettere un errore e cadere.

Invece di cercare scuse il pilota giapponese ha pubblicato un tweet molto onesto.

"Grazie a tutti! Non ho bisogno di essere figo o di mentire, quindi lo scrivo. Prima della gara, ho sentito una pressione tremenda. Contro questa pressione, i miei sentimenti sono andati oltre, il che ha portato ai miei errori. Penso che ci sia altro da imparare dagli errori. L'esperienza di questa sensazione di pelle è incredibile".

Articoli che potrebbero interessarti