MotoGP, FP3 Teruel: Morbidelli incanta, la Ducati delude. Dovizioso di nuovo in Q1

Il pilota della Yamaha si prende il miglior tempo davanti ad Nakagami, Quartararo e Vinales. Alex Marquez in Q2 come le due Suzuki. Nessuna Ducati in top ten, Aragon resta stregata

Share


ORE 11:55 - Termina qui la nostra cronaca LIVE della FP3 del Gran Premio MotoGP di Teruel, grazie per averla seguita con noi. L'appuntamento è per le 14:50, quando scatterà la Q1. Stay Tuned!

ORE 11:45 - La terza sessione di libere ad Aragon vede dunque Franco Morbidelli recitare il ruolo di lepre in pista. Il pilota della Yamaha è stato protagonista di una sessione praticamente perfetta, mettendo tutti in riga e poi riuscendo anche a mettere in mostra un ottimo passo in vista della gara. Alle sue spalle si è confermato in grandissima forma il giapponese Nakagami, che è stato battuto da Morbidelli per meno di un decimo. 

Appena più dietro Fabio Quartararo, in grado di precedere l'ultima Yamaha in classifica, 4a con Vinales. La M1 si conferma dunque velocissima quando si tratta di sfidare il cronometro, resta da capire quale possa essere il suo potenziale in gara e di certo in FP4 nei box dovranno lavorare su questo aspetto per evitare di vedere evaporare in gara il potenziale velocistico mostrato nelle libere. 

In Q2 va anche Alex Marquez, quinto davanti alla sopresa della sessione, ovvero Iker Lecuona. Lo spagnolo è il primo pilota KTM in classifica, precedendo Rins ed il suo compagno di Team in Tech3, Miguel Oliveira. In Q2 per un soffio anche Crutchlow, 9° e Mir, 10°. Un dato è impressionante e riguarda il distacco dei primi dieci. Passano appena 0,382 secondi tra Morbidelli e Mir, un dato che disegna perfettamente l'equilibrio che stiamo vedendo in pista. 

Di nuovo fuori dalla Q2 la Ducati, che ha chiuso in 11a posizione con Miller nel ruolo di miglior pilota per la Casa di Borgo Panigale. Andrea Dovizioso non è riusito di nuovo ad arpionare la fase finale delle qualifiche, almeno non dopo la FP3, ed ha chiuso con un mesto 14° posto. Peggio è andata a Petrucci 17° davanti a Baganaia. Ultimo in classifica Zarco, vittima di una caduta nella sessione proprio quando tutti stavano iniziando il time attack. 

ORE 11:41 - Ecco la classifica finale della FP3, Morbidelli il migliore in pista davanti a Nakagami e Quartararo. Dovizioso in Q1 di nuovo. 

ORE 11:39 - Cambia la classifica mentre tutti i piloti completano il proprio time attack. Dovizioso fuori dalla Q2 adesso, questa la classifica. 

ORE 11:38 - Jack Miller si incunea in 7a posizione mettendo Petrucci fuori dai 10. Dovizioso rischia, deve tentare di migliorare leggermente, adesso è 9°.

ORE 11:36 - Dovizioso riesce a graffiare! Adesso è 8° ed in Q2 davanti a Petrucci. Pol Espargarò intanto va largo e spreca un giro buono. La lotta per la Q2 si fa serratissima. 

ORE 11:35 - Zarco non ha avuto conseguenze per la sua caduta e si avvia verso i box. In ogni caso la sua FP3 è finita e dovrà a questo punto affrontare la Q1. 

ORE 11:33 - Molto suggestiva questa grafica di Dorna. Caduta intanto per Zarco. 

ORE 11:32 - Resta lontano Pecco Bagnaia, penultimo davanti al solo Aleix Espargarò, altrettanto in crisi con la sua Aprilia. Morbidelli sta continuando a girare su un ottimo ritmo dopo aver avvicinato i battistrada. Anche Vinales molto veloce, tra poco farà un balzo in classifica. 

ORE 11:30 - Morbidelli migliora effettivamente, ma resta alle spalle di Nakagami e Quartararo, con un distacco di poco superiore ad un decimo. Cancellato intanto un giro a Quartararo. 

ORE 11:29 - Morbidelli spinge fortissimo in pista, di certo migliorerà il proprio riferimento ma non dovrebbe essere in grado di battere il tempo di Nakagami. 

ORE 11:27 - Ecco la classifica combinata con i dieci qualificati alla Q2 in questo momento. Balzo in avanti per Petrucci, che centra in top ten. La sua è l'unica Ducati qualificata alla Q2 adesso. 

ORE 11:26 - Dovizioso migliora, ma si trova in 10a posizione nella FP3 e soprattutto 14° nella combinata. Soffre ancora il pilota Ducati, in pista con doppia gomma morbida. 

ORE 11:24 - Nakagami ce la fa: miglior tempo sia della sessione che della combinata. Il giapponese risponde con forza a Quartararo e si candida con autorità al ruolo di contendente per la pole oggi pomeriggio. Intanto Dovizioso in pista con gomme nuove, sta attaccando. 

ORE 11:23 - Nakagami in pista per rispondere a Quartararo. C'è da dire che il giapponese sta guidando davvero benissimo la Honda, una moto che sembra rinata in questa fase della stagione. 

ORE 11:22 - Un vero duello in pista tra Vinales ed Alex Marquez, una scaramuccia in cui il pilota Yamaha è stato decisamente aggressivo. 

ORE 11:20 - Quartararo segna il miglior tempo anche della combinata, fermando il cronometro di 1'47'4, un riferimento inferiore a quello segnato ieri da Nakagami. Il francese sta insomma dimostrando che è ampiamente possibile migliorare i tempi di ieri e sarebbe il momento per Dovizioso di attaccare il cronometro. 

ORE 11:18 - Quartararo leader di sessione davanti a Morbidelli. Le Yamaha tornano ad essere le mattatrici in pista come avvenuto anche nello scorso weekend fino alle qualifiche. Questa la classifica della FP3.

ORE 11:16 - Andrea Dovizioso ha migliorato il proprio riferimento di ieri, ma ha fermato il cronometro in un tempo che non gli basta ancora per essere in Q2. Il pilota della Ducati resta lontano dai migliori ad Aragon. 

ORE 11:14 - Come sempre grande lavoro nei box Suzuki. La moto di Hamamatsu non è ancora al livello delle migliori sul giro secco, ma in gara la GSX-RR riesce sempre a soprendere soprattutto nella seconda parte di gara. 

ORE 11:11 - Manca poco meno di mezz'ora al termine di questa FP3, questa la classifica combinata con la lista dei dieci piloti che al momento sono qualificati alla Q2. Solo Franco Morbidelli per adesso ha migliorato il proprio riferimento entrando in top ten.

ORE 11:07 - Bonora di Aprilia spiega le difficoltà nel riscaldare le gomme con temperature basse ai microfoni di Sky: "Il freddo rende davvero difficile riuscire a portare in temperatura le gomme. Aleix Espargarò utilizza la soluzione P tra le gomme disponibili, tra le morbide almeno. Il punto è che quetse gomme sono le uniche a tenere bene la temperatura ma obbligano ad una guida diversa, perché non si può essere troppo aggressivi in staccata. Bisogna giocare con le pressioni leggermente, ma è difficile. Non sappiamo se sarà possibile migliorare stamattina i tempi di ieri in FP2, perché fa più freddo".

ORE 11:06 - Ecco le immagini di Quartararo che segue da vicino Mir, una scena che si sta ripetendo spesso tra i due contendenti per la corona iridata. 

ORE 11:04 - Piccolo brivido per Alex Marquez, che ha leggermente perso il posteriore della sua Honda nel velocissimo curvone di ingresso del rettilineo principale. Ha rischiato un high side, ma lo spagnolo ha avuto ottimi riflessi. 

ORE 11:03 - Alex Marquez si prende la seconda posizione alle spalle di Quartararo, che adesso è leader di sessione. Il francese in questa fase sta seguendo Joan Mir in pista. L'aveva già fatto ieri durante la FP2, probabilmente vuole studiare il comportamento della Suzuki in pista per capire dove eventualmente ingaggiare un duello in gara. 

ORE 11:00 - La sessione inizia sotto il segno della Yamaha, con Morbidelli e Quartararo che subito si avvicendano in testa alla classifica. Adesso è Morbidelli a condurre il gioco. 

ORE 10:57 - Semaforo verde in Pitlane, scatta la FP3 MotoGP al Motorland. Dovizioso subito in pista per tentare di migliorare i propri riferimenti.

ORE 10:54 - Di certo non saranno grandi festeggiamenti per Petrucci, ma almeno lo spirito goliardico resta intatto!

ORE 10:52 - Taka Nakagami è stata la sorpresa della giornata di ieri, prendendosi il miglior tempo del venerdì. Il giapponese nel 2021 avrà a disposizione una moto ufficiale al 100% uguale a quelle del Team Repsol di Marquez ed Espargarò. 

ORE 10:50 - Buon compleanno Danilo Petrucci! Oggi il pilota della Ducati festeggia il suo 30° compleanno. Un bel regalo potrebbe essere l'accesso diretto alla Q2, magari senza fare polemiche con il suo compagno Dovizioso. 

ORE 10:48 - Il sole splende letteralmente sul tracciato del Motorland, la temperatura è mite e questa condizione potrebbe aiutare la Ducati, che soffre quando temperatura di aria e asfalto sono troppo basse. 

ORE 10:47 - Mancano pochi minuti al semaforo verde in pitlane. Stamattina si assegneranno i dieci posti per l'accesso diretto alla Q2, un obiettivo fondamentale per non compromettere la gara. Andrea Dovizioso dovrà dare vita ad una vera prova di forza per agguantare l'accesso alla Q2 dopo aver sofferto tantissimo ieri. 

ORE 10:45 - Buongiorno e benvenuti alla nostra cronaca LIVE della terza sessione di prove libere del Gran Premio di Teruel della MotoGP, seconda tappa del mondiale al Motorland di Aragon in questa stagione. 

Sta per andare in scena la terza e decisiva sessione di libere sul tracciato del Motorland di Aragon. Decisiva perché, pur non assegnando punti ovviamente, è l'ultima chance per accedere direttamente alla Q2 e garantirsi un posto nelle prime quattro file dello schieramento. Per quanto visto nella giornata di ieri, le Honda partono con i favori assoluti del pronostico, mentre Suzuki e Yamaha inseguono da molto vicino. 

Nakagami ieri è stato imprendibile mentre ad Alex Marquez è bastato l'ottimo tempo siglato al mattino per prendersi la sesta posizione nella combinata. Anche Vinales, Quartararo e Mir, tre contendenti nella lotta iridata, hanno per adesso messo in cassaforte l'accesso alla Q2, mentre il quarto uomo della contesa iridata, Andrea Dovizioso, è per adesso invischiato in fondo alla classifica. 

Il venerdì di Aragon non ha infatti regalato sorrisi alla Ducati, che non ha piazzato neanche una moto in top ten e vede Dovizioso solo 19°, preceduto da Petrucci 17° e Miller 18°. E' andata anche peggio a Pecco Bagnaia, solo 20° portando nel proprio bilancio anche una caduta. Una situazione di certo non idilliaca per la Casa di Borgo Panigale, che rischia di soffrire nuovamente come avvenuto la scorsa settimana. 

La nostra cronaca LIVE della FP3 MotoGP del Gran Premio di Teruel scatterà alle 10:55.

Questa la classifica combinata delle prime due sessioni di libere MotoGP al Motorland:

COMBINATA FP1 & FP2 MOTOGP TERUEL

 

Share

Articoli che potrebbero interessarti