Moto2, Aragon: Lowes imprendibile nelle FP2 del GP di Teruel. 24° Marini

Sessione caratterizzata da due bandiere rosse. Seconda posizione per Jorge Navarro davanti a Garzo e Di Giannantonio. Bezzecchi 11°, Bastianini 14°

Share


È stata sessione lunga ed interessante quella della Moto2 nel pomeriggio di Aragon. Lunga perché caratterizzata da due bandiere rosse causate dalle cadute in curva 8 di Edgar Pons e Sam Lowes. Il pilota britannico del team Marc VDS è anche stato il più veloce della sessione e anche della classifica combinata dei tempi firmando un 1:51.920, inarrivabile per tutti i suoi concorrenti. Il più veloce degli altri pretendenti alla vittoria è stato Jorge Navarro, molto a suo agio con la gomma soft anche nelle prove sul passo gara e anche nel giro secco visto che il suo tempo si è attestato a soli 58 millesimi da quello di Lowes. 

Terza piazza delle FP2 e della combinata per Hector Garzo con Fabio Di Giannantonio quarto davanti a Roberts e Martin. Top 10 anche per Dixon, Gardner, Bulega e Pons con anche Bezzecchi (caduto nel corso della sessione), Fernandez, Syahrin e Bastianini nei migliori 14 e dunque momentaneamente qualificati per il Q2. 

Fuori Luca Marini (24°) la cui esclusione, lo ripetiamo, momentanea, dal Q2 rappresenta l’immagine di questo venerdì di difficoltà per gli italiani in lotta per il mondiale. I “nostri” piloti soffrono con Bezzecchi 11° e Bastianini 14° mentre Lowes vola ed è primo. Le FP3 di domani saranno quindi importantissime per riprendere il giusto ritmo ed assicurarsi il Q2. 19° Corsi, 21° Nagashima, 22° Manzi, 25° Baldassarri. 

 

Share

Articoli che potrebbero interessarti