Monlau ed Estrella Galicia 0,0 chiudono il team nel Mondiale Moto3

La squadra aveva vinto il titolo con Alex Marquez, fra i suoi piloti anche Rins e Quartararo. Nel 2021 parteciperà solo al CEV e alla European Talent Cup

Share


Dopo VR46, anche Estrella Galicia e Monlau decidono di chiudere il proprio team nel Mondiale Moto3 a partire dalla prossima stagione per concentrarsi, in questo caso, sul CEV. Il progetto era nato 9 anni e ora è stata messa la parola fine.

La squadra, nel 2021, sarà presente nel CEV e nell’European Talent Cup e i piloti saranno annunciati a breve.

Il team ha vinto un titolo mondiale nella Moto3 con Alex Marquez e fra le sue fila sono transitati tanti talenti, come Alex Rins, Miguel Oliveira, Fabio Quartararo, Jorge Navarro, Enea Bastianini, Aron Canet, Alonso Lopez e Sergio Garcia. In totale ha conquistato 18 vittore, 67 podi e 23 pole position.

Jose Cabanas, direttore marketing di Estrella Galicia 0,0 ha commentato: “ci siamo uniti a Monlau nel 2011 per costruire qualcosa di unico e nuovo per noi, partecipando al Campionato del Mondo di motociclismo. Il nostro arrivo è stato nel perseguimento di un obiettivo chiaro: mettere in mostra il nostro marchio e i nostri valori e creare dei campioni, seguendo una filosofia di lavoro incentrata sullo sforzo, l'innovazione e l'eccellenza. Dieci anni dopo, possiamo guardare con orgoglio a come abbiamo contribuito a questa causa, con un gran numero di piloti che oggi compongono la griglia di partenza del motomondiale grazie al progetto Estrella Galicia 0,0. Le strategie e i progetti si evolvono e, nonostante l'attuale incertezza nel mondo, il nostro spirito e il nostro impegno nello sport è solido. Siamo molto felici di poter continuare a lavorare con un partner come Monlau nel 2021, per continuare a sviluppare il loro talento e dare un’opportunità ai nostri piloti, in modo che possano entrare nel Campionato del Mondo nelle migliori circostanze possibili".

Jaime Serrano, amministratore delegato di Monlau Motorsport ha aggiunto: “quasi un decennio fa, insieme al nostro partner Estrella Galicia 0,0, abbiamo creato una piattaforma pionieristica per allenare i piloti partendo da zero e prepararli adeguatamente per il Campionato del Mondo. In tutti questi anni abbiamo accompagnato decine di piloti di talento e abbiamo dato loro la preziosa opportunità di competere sotto una guida professionale nei diversi campionati. Questo ha contribuito allla loro crescita, e con la maggior parte di loro abbiamo ottenuto molti podi nel Campionato del Mondo, conquistando anche il titolo mondiale Moto3. Attualmente, un gran numero di questi piloti gareggia in MotoGP. Il nostro leitmotiv comune è quello di continuare ad impegnarci e a promuovere i talenti, anche se ora questo avverrà con una nuova e riconsiderata strategia comune a livello di campionato. Continueremo quindi a partecipare alla FIM CEV Repsol nel 2021. Questo significa che concentreremo ancora di più tutte le nostre risorse tecniche e umane per continuare a dare un’opportunità a nuovi piloti, attraverso il Talent Team Estrella Galicia 0,0 nella European Talent Cup e il Junior Team Estrella Galicia 0,0 nel Campionato del Mondo Junior Moto3, come trampolino di lancio per il Campionato del Mondo. La continuazione di Estrella Galicia 0,0 nel progetto comune con Monlau-Repsol dimostra ancora una volta la coerenza della nostra partnership pionieristica, soprattutto considerando le attuali circostanze globali causate dalla pandemia".

Share

Articoli che potrebbero interessarti