MotoGP, VIDEO. Pernat: "Per Dovizioso è quasi impossibile vincere il Mondiale"

"Il problema sono le due gare di Valencia, le Suzuki sono favorite. Non so se vedremo Marc Marquez in pista quest'anno e potrei capire la sua scelta"

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


Dopo il Gran Premio di Aragon, Carlo Pernat è stato il protagonista della nostra diretta (il video integrale lo trovate qui sopra, barzelletta finale compresa) per commentare la gara spagnola vinta da Rins, con Alex Marquez di nuovo sul podio e Mir ora in testa al Mondiale.

Dovizioso è rimasto in gioco per il campionato, ma il manager genovese ha più di qualche dubbio sulle sue possibilità.

Il problema saranno le due gare di Valencia che e per Ducati saranno territorio minato. Io tifo per Dovizioso, ma per lui vedo durissima, se non impossibile, vincere il Mondiale. Le Suzuki saranno più avvantaggiate in quella pista. Se Rins non avesse qualche asinata di troppo, sarebbe davanti in classifica, insieme a Mir” la sua opinione.

Questa sta rivelando una volta di più una stagione una stagione in cui è comunque difficile  fare previsioni e Pernat ha la sua idea sul perché.

“Si sta correndo con temperature insolite: a Jerez c’erano 40° e ora invece fa freddissimo - ha spiegato- Secondo me questa è una discriminante, è un campionato strano perché ci sono sempre tre gare consecutive e si corre nei periodi sbagliati. Questo ha un grosso peso. In un campionato normale, i problemi di adattamento alle nuove gomme sarebbero stati già superati da tutti a questo punto”.

Non è un mancato un commento su Alex Marquez e sulla Honda.

Lo stile di guida di Alex è diverso da quello di Marc, vuole dire che la Honda sta lavorando per adattare la propria moto a vari stili - ha detto Carlo - Ad Aragon ci sono state 3 Honda nei primi 8, quindi forse non hanno più bisogno di Dovizioso come collaudatore”.

Rimanendo in casa Marquez, Pernat ha qualche dubbio sul fatto di vedere Marc in pista quest’anno.

Dico che Marc non tornerà a Valencia. Perché dovrebbe rischiare di cadere in una pista dove farà molto freddo? Se quest’anno non corresse, io capirei questa scelta” ha affermato.

Ascolta il PODCAST

 

Share

Articoli che potrebbero interessarti