MotoGP, Nakagami 1° nel Warm Up di Aragon davanti a Vinales e Rins. Dovizioso 8°

Il giapponese strappa il miglior tempo nell'ultma sessione di libere, e Alex Marquez 4° conferma l'ottimo stato di forma Honda. Quartararo 6°, mentre Dovizioso mostra un buon passo e chiude 9°

Share


ORE 11:30 - Termina qui la nostra cronaca LIVE del warm up della MotoGP. L'appuntamento è per le 15:00 quando scatterà il Gran Premio di Aragon e la nostra cronaca diretta. Stay Tuned

ORE 11:23 - Il warm up ad Aragon regala dunque una sorpresa, con Taka Nakagami in grado di strappare il miglior riferimento cronometrico nell'ultima sessione di libere prima del Gran Premio. Alle sue spalle si è confermato velocissimo Maverick Vinales, mentre a completare una sorta di prima fila virtuale c'è Alex Rins, che è entrato in pista leggermente più tardi rispetto ai rivali ma nel finale di sessione è stato molto incisivo. 

Quarto tempo per un ottimo Alex Marquez, carico dopo il podio di Le Mans e spesso tra i più veloci in questo fine settimana. Lo spagnolo della Honda precede Mir e Quartararo, che a sua volta è davanti al compagno di squadra Franco Morbidelli. Le tre Yamaha per la prima volta non hanno monopolizzato la sessione, ma è plausibile che nessuno dei piloti di Iwata abbia davvero spinto al limite. 

A chiudere la top ten alle spalle di Morbidelli ci sono Petrucci, Dovizioso e Pol Espargarò. Dovizioso ha mostrato un buon passo gara, resta da capire se sarà sufficiente per tentare di fare la rimonta oggi. Fuori dai dieci, ed in 14a posizione in particolare, ha chiuso Baganai davanti a Crutchlow. Ultimo pilota Ducati in classifica Jack Miller, solo 20°. L'australiano probabilmente ha preferito non spingere troppo nel warm up. 

ORE 11:20 - Bandiera a scacchi sul Warm Up di Aragon. La classifica cambia leggermente sul finale di questa sessione, ecco la classifica.

 

ORE 11:18 - Dovizioso al momento è 8°. Il pilota Ducati deve dare vita ad una grande rimonta in gara se vuole recuperare punti in classifica su un Quartararo che sembra particolmente in forma qui ad Aragon. Dovi scatterà 13° oggi, quindi sarà complicato recuperare ma per tenere vivo il mondiale è un obbligo. 

ORE 11:16 - Ecco la classifica del warm up quando mancano pochi minuti alla bandiera a scacchi sulla sessione. Marquez si mette alle costole di Nakagami, Honda sugli scudi in questa fase. 

ORE 11:15 - I due alfieri della Yamaha si tengono sotto strettissima sorveglianza reciproca!

ORE 11:13 - La Honda è veloce anche con Taka Nakagami, che sale in testa alla classifica. Adesso il giapponese conduce su Quartararo e Vinales. Le altre moto si avvicendano, ma la Yamaha resta costantemente al top con i suoi tre piloti. Peccato per Valentino Rossi, che salterà sia questo che il prossimo GP di Aragon. 

ORE 11:11 - Alex Marquez conferma l'ottima confidenza con la pista di Aragon e sale in prima posizione. Molti piloti sono in pista con le morbide ed è plausibile che sia la scelta anche per gara di parecchi riders. La media resta un'opzione aperta soprattutto per le Ducati. 

ORE 11:10 - Arriva Fabio Quartararo a rovinare i piani e si prende la prima posizione davanti al compagno Morbidelli, che nel frattempo aveva a sua volta scavalcato Petrucci. 

ORE 11:09 - Si formano dei tandem in pista, Mir segue Morbidelli. Petrucci resta il più veloce. 

ORE 11:07 - Sale in seconda posizione Alex Marquez. Ad Aragon Alex è sempre molto concreto in questo fine settimana, dimotrando che il podio di Le Mans non è stato solo figlio della situazione particolare. Il fratello di Marc sta iniziando a padroneggiare davvero bene la ostica Honda RCV.

ORE 11:06 - Scendono tutti i tempi, ma Petrucci resta leader. La classifica intanto inizia a prendere forma. Alcuni piloti ancora fermi ai box, come Rins e Crutchlow. 

ORE 11:03 - Primi riferimenti, come sempre al mattino lontani da quelli che poi arrivano nel pomeriggio ad Aragon. Petrucci si prende il miglior tempo nei primi istanti di questo warm up, ma è 4 secondi più lento rispetto ai tempi visti in qualifica. 

ORE 11:00 - Semaforo verde, scatta il warm up MotoGP ad Aragon.

ORE 10:58 - Il sole splende sul tracciato di Aragon, ma le temperature restano abbastanza basse. Per fortuna lo spostamento degli orari in avanti favorisce le condizioni, consentendo alle temperature di raggiungere orari più accettabili per la MotoGP.

ORE 10:57 - Buongiorno e benvenuti alla nostra cronaca LIVE del Warm Up del Gran Premio MotoGP di Aragon. Tutto pronto in pista per accogliere i piloti, manca pochissimo al semaforo verde in pitlane per l'ultima sessione di libere in pista. 

Il Warm Up ad Aragon sarà l'ultima occasione per piloti e tecnici per rifinire l'assetto delle moto in vista della gara ed anche per verificare le condizioni dell'asfalto del tracciato di Alcaniz, che si è dimostrato sensibilissimo, assieme alle Michelin ovviamente, alle variazioni di temperatura. Le variabili sono tante, ma l'unica certezza fino a questo punto è stata la schiacciante competitività della Yamaha, in grado di dominare ogni singola sessione. 

Quartararo si è preso la pole di forza, Vinales gli farà compagnia in prima fila mentre il solo Crutchlow è riuscito a tenere fuori dalla prima fila Franco Morbidelli con la terza Yamaha. La M1 ha anche mostrato di poter disporre di un passo gara inavvicinabile per tutti, quindi con una buona partenza è più che probabile che i piloti di Iwata possano tentare di scappare subito.

La Ducati è in una situazione leggermente diversa, ma la pessima qualifica di Dovizioso, 13° in griglia,  non regala una reale percezione sulla situazione delle moto di Borgo Panigale. Miller ha centrato la quinta posizione in griglia, Petrucci la settima. Anche sul passo gara le Ducati non si sono dimostrate troppo lontane dai riferimenti, quindi è plausibile che in gara ci siano sorprese. Di certo Dovizioso dovà dare vita ad una partenza perfetta per poi costruire una rimonta concreta ed in effetti c'è già riuscito nel 2019 ad Aragon. 

La nostra cronaca LIVE del warm up inizierà alle 11:00

Questa la griglia di partenza MotoGP di Aragon:

GRIGLIA MOTOGP ARAGON

Share

Articoli che potrebbero interessarti