MotoGP, Vinales: "Le Ducati arriveranno, oggi hanno sofferto il vento"

"Vedremo in che posizione saranno domani. Situazione Covid? Noi piloti dobbiamo stare attenti, saltare due gare sarebbe un disastro"

Share


Il miglior tempo di oggi dopo un weekend in difficoltà a Le Mans chiuso con una anonima 10° posizione, deve essere stato un bel sospiro di sollievo per Maverick Vinales. In sella alla Yamaha, oggi, ha letteralmente dominato il venerdì di Aragon davanti alle altre M1 di Quartararo e Morbidelli. Maverick è tornato dunque al comando e viste le prestazioni della Ducati che però, a detta di tutti, arriverà a giocarsela con i primi col calare del vento, può impostare un weekend da protagonista. 

“Oggi è stata una giornata positiva anche se questa mattina è stato difficile spingere per via del freddo e del vento ma comunque mi sono trovato meglio rispetto a Le Mans – ha detto il pilota Yamaha - Oggi ho cercato di far curvare meglio la moto, siamo a posto ma dobbiamo lavorare ancora di più”.

Cosa pensi della giornata di Ducati? Sono in difficoltà su un tracciato che dovrebbe essere favorevole alla loro moto. 

“È solo venerdì, domani dovremmo migliorare proprio perché la Ducati potrebbe arrivare. Oggi hanno sofferto molto il vento, vedremo dove saranno dopo le qualifiche”

Dietro di te il solito Quartararo ma anche Franco Morbidelli che solitamente non segue l’andamento delle prestazioni tue e di Fabio ma spicca dove voi soffrite. 

“Morbidelli sta facendo bene, è molto forte e ci sarà in gara. Domenica saranno importanti gli ultimi 10 giri e vedremo chi avrà gestito le gomme al meglio”.

Il tuo dubbio più grande era sul 4° settore, difficile sulla carta per la tua moto visto il lungo rettilineo. Guardando gli intertempi non sembra sia andata male. Ci sbagliamo?

“No, è andata meglio del previsto e di quanto mi sarei aspettato. Oggi ho anche guidato con altri piloti e devo dire che penso di avere un buon potenziale per fare dei sorpassi questo weekend”. 

La notizia della giornata di ieri è stata la positività al test Covid di Valentino Rossi. Questo ha sicuramente scosso il paddock, Quartararo e Morbidelli si sono detti molto tesi e preoccupati per la situazione. Qual è la tua posizione?

“Io credo che in questo periodo bisogna fare molta attenzione, noi piloti dobbiamo prendere meno rischi possibile e vedere poche persone. Le misure di prevenzione sono fondamentali perché il Covid può farti saltare due gare e sarebbe un disastro per il mio campionato”. 

Share

Articoli che potrebbero interessarti