Moto3, Arbolino fermo al box ad Aragon: negativo al Covid ma in quarantena

Sul volo di ritorno da Le Mans, Tony ha avuto contatti con una persona positiva al virus e dovrà restare in isolamento per 10 giorni

Share


Tony Arbolino non sta prendendo parte alle FP1 del Gran Premio di Aragon e dovrà restare in quarantena per 10 giorni nonostante tutti i test per individuare il coronavirus sia stati negativi. Il pilota del team Snipers, infatti, è entrato in contatto con una persona positiva al Covid nel volo di ritorno da Le Mans e, in questo caso, è previsto dalle leggi spagnole un isolamento di 10 giorni.

I medici di Dorna e FIM stanno in questo momento parlando con le autorità sanitarie per capire se il pilota potrà correre questo fine settimana. Per il momento Arbolino non può salire in moto.

Arbolino si è sottoposto due tamponi, uno prima di partire per Aragon e un altro ieri, dopo che gli era stata comunicata la presenza di una persona contagiata sul volo, ed entrambi sono risultati negativi.

Share

Articoli che potrebbero interessarti