Moto2, FP1: Lowes davanti a tutti ad Aragon, Di Giannantonio 3°

Seconda posizione per Marcel Schrotter, Marini 4° davanti a Navarro. 9° Bezzecchi, 11° Bastianini

Share


Dopo Moto3 e MotoGP anche i piloti della classe intermedia hanno assaggiato il freddo asfalto del Motorland, scendendo in pista per la prima sessione di prove libere del GP di Aragon. Il migliore della mattinata è stato Sam Lowes, vincitore del GP di Le Mans e nuovo pretendente per il mondiale a -22 dal leader Luca Marini.

Il britannico ha siglato un tempo davvero convincente in queste condizioni fermando il suo cronometro in 1:53.391, 52 millesimi meglio di Marcel Schrotter, secondo davanti a Fabio Di Giannantonio. Diggia sembra finalmente a suo agio con la SpeedUP e dopo una prima metà di stagione anonima, con soli 3 punti siglati nelle 6 gare d’esordio, si sta facendo vedere con sempre più costanza tra i primi. Quarto tempo per il leader del mondiale Luca Marini che dopo una sessione passata a prendere confidenza con il tracciato e a fare prove sul passo gara ha piazzato la zampata giusta all’ultimo giro lanciato mettendosi a meno di 2 decimi da Lowes.

Dietro al pilota Sky Racing Team VR46 si è classificato Jorge Navarro che ha preceduto Dixon, Roberts e Garzo con Bezzecchi e Jorge Martin a chiudere la top 10. 11° tempo per il secondo della classifica mondiale Enea Bastianini davanti a Lorenzo Badassarri. Tom Luthi e la MV di Simone Corsi con Manzi 17°. 18° posizione per Remy Gardner davanti a Syahrin e Nagashima. 26° Dalla Porta, caduto, con Nicolò Bulega alle sue spalle. 

Share

Articoli che potrebbero interessarti